La Croce Rossa e la Protezione Civile consegnano pesce fresco ai bisognosi grazie a Civita Ittica

4 Aprile 2020
Condividi
  •  
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

image_pdfDownload in PDFimage_printStampa

In questo momento di emergenza, l’impegno e gli sforzi della Croce Rossa Italiana e della Protezione Civile in collaborazione con il Comune di Civitavecchia si stanno concentrando particolarmente nell’area sociale. “L’obiettivo è di non abbandonare le persone in stato di povertà alimentare che, in questo momento in cui il lavoro è completamente fermo, stanno vivendo un peggioramento della loro condizione” dice il presidente della Croce Rossa di Civitavecchia, Roberto Petteruti. Per questo gli sforzi si sono triplicati e, agli ordinari pacchi alimentari, sono stati aggiunti alimenti freschi per sostenere le famiglie.

Giovedì 2 aprile è stata effettuata una distribuzione straordinaria, i Volontari hanno raggiunto 210 famiglie alle quali sono state consegnati viveri a lunga conservazione ma anche prodotti freschi, Infatti insieme a frutta e verdura, è stato consegnato anche pesce fresco (spigole ed orate). I 600 kg di pesce sono stati donati dall’allevamento Civita Ittica Srl. Petteruti: “La cosa ci rende molto orgogliosi: generalmente nei pacchi alimentari si prediligono gli alimenti a lunga conservazione, di conseguenza le proteine sono limitate a legumi e tonno/carne in scatola. Queste donazioni ci permettono di garantire ai bisognosi una dieta varia e nutriente.”

Tutto questo è possibile grazie ai rapporti consolidati con le aziende del territorio che, nel momento del bisogno, vogliono dare il loro contributo.

CROCE ROSSA ITALIANA

Comitato di Civitavecchia Onlus

 

image_pdfDownload in PDFimage_printStampa


Iscriviti per ricevere il Giornale Online sulla tua Email, è GRATIS!!!


Condividi
  •  
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo