La costituzione va in scena alla Scuola Elementare Pirgus

5 Giugno 2015

Si è svolta nel Teatro dell’Istituto Stella Maris di Santa Marinella una piccolo grande avvenimento. La classe IV della scuola Pirgus, capitanata dalle insegnanti Settimia Martino, Fernanda Piran, Maria Nicolai e Luana Ciancarino, ha realizzato una piccola grande rappresentazione. I ragazzi hanno messo in scena la Costituzione Italiana con una serie di letture, canzoni e balletti che hanno toccato i punti più importanti della legge fondamentale dello stato. Il percorso, partendo dalla strage di Capaci ha attraversato moltissimi temi di attualità: dall’ immigrazione al tema del lavoro, ai diritti civili. Una bella digressione storica ha illustrato gli avvenimenti che hanno posto le basi dell’Italia contemporanea, l’occupazione nazifascista, le persecuzioni razziali e la Resistenza. I bambini hanno recitato cantato e ballato creando numerosi siparietti all’interno di un racconto cornice che ha visto protagonisti “Il Maestro” “Gli Studenti” e “La Costituzione” in persona. La piccola rappresentazione si è svolta in un clima disteso e gioioso dimostrando come sia possibile approcciare argomenti così complessi con semplicità ma senza banalizzarli. “I bambini si sono divertiti” è stato il commento dell’insegnante Settima Martino “ed è questa la cosa più importante, imparare con gioia attraverso il gioco ma anche comprendere come tante situazioni della nostra realtà quotidiana trovano risposta nella nostra Costituzione che mostra ancora oggi la sua attualità e la saggezza dei nostri padri costituenti”. La rappresentazione, realizzata a costo zero con pochissimi accorgimenti scenici, è stata accolta dalle famiglie con grande emozione e attenzione a dimostrazione di come si possa fare scuola su temi così importanti coinvolgendo gli studenti e rendendoli protagonisti.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com