La CGIL chiede una convocazione straordinaria del Tavolo del Lavoro, ricordando a Sindaco e amministrazione di Civitavecchia che gli impegni vanno rispettati

15 Febbraio 2013

Intervento della Cgil di Roma Nord sulla situazione economica del comprensorio. “Ho inviato, questa mattina, al Sindaco e all’assessore al lavoro del Comune di Civitavecchia, una urgente richiesta di convocazione per una riunione straordinaria del “Tavolo territoriale per il lavoro, lo sviluppo, l’ambiente e la salute” nella quale affrontare tre vicende particolarmente importanti che riguardano diverse decine di lavoratori e lavoratrici che – giustamente – chiedono attenzioni e risposte sul loro futuro. La prima attiene all’Italcementi stante che, malgrado gli accordi sottoscritti nel 2009 tra OO.SS., Regione Lazio, amministrazione comunale di Civitavecchia e stessa Italcementi, che prevedevano specifici impegni per la ricollocazione di tutti i lavoratori, ad oggi – mentre per alcuni di loro si sono esauriti i periodi previsti per l’utilizzo degli ammortizzatori sociali, lasciandoli quindi senza alcun reddito – non si è ancora aperta alcuna certa prospettiva di reimpiego. La seconda riguarda i cassa integrati e in mobilità “tirocinanti del Tribunale” che, nelle more dei percorsi legati all’attuazione di quanto stabilito nell’ultima Legge di Stabilità, finalizzati a prevedere la prosecuzione degli ammortizzatori sociali e una possibile stabilizzazione, ad oggi non vedono alcuna certezza per il proprio futuro. Su questo tema, stante i problemi e le difficoltà per il funzionamento del Tribunale e la Procura di Civitavecchia, ingigantiti dalla cessazione di attività di questi lavoratori, ritengo importante valutare cosa sia possibile fare a livello territoriale per una tempestiva soluzione della vertenza regionale e nazionale. La terza è inerente alla vicenda delle ex lavoratrici della “Crociata Blu” rimaste senza lavoro dopo il rinnovo dell’appalto da parte di ENEL per la gestione del servizio di pronto soccorso nell’ambito della Centrale di TVN. Tema che, come abbiamo sostenuto e condiviso già in precedenti riunioni del “Tavolo territoriale per il lavoro”, potrebbe essere risolto rimuovendo le difficoltà burocratiche poste dalla ASL per l’attivazione di un servizio di primo intervento nell’area del Porto, dove la presenza di tante lavorazioni e cantieri impongono particolari adempimenti e misure in tema di sicurezza. Per la natura parziale delle tre situazioni da affrontare ritengo che la riunione del Tavolo, oltre alle OO.SS. e all’amministrazione comunale, possa prevedere la sola presenza di: Autorità Portuale, ASL F, ENEL, Tribunale di Civitavecchia (con i vari attori coinvolti), Italcementi. Vista l’urgenza dei temi posti, attinenti al presente e al futuro di decine di lavoratori, molti dei quali attualmente senza reddito, ho partecipato al Sindaco e all’assessore Serpente il come, in assenza di tempestive risposte, ci troveremo costretti a mettere in campo iniziative visibili di protesta. Questo anche alla luce di fatti dei quali alle OO.SS. non è stata data neppure informazione come l’assegnazione – non so con quali procedure e in quale modo – di 15 borse lavoro di 500 € per sei mesi. Mi chiedo (al di là del fatto che certamente le persone che fruiranno di questa modesta opportunità rientrano in quella larga parte di popolazione senza lavoro e in una situazione economica di emergenza) se, anche attraverso questo strumento, non si poteva dare una prima parziale risposta nei confronti di tre situazioni rispetto alle quali insistono specifici impegni dell’amministrazione comunale. E se si poteva fare continuo a domandarmi perché l’amministrazione comunale di Civitavecchia, sistematicamente, non tiene mai conto o addirittura tende a tradire gli impegni che di volta in volta formalmente assume. Un tema questo “enorme” che, se non chiarito tempestivamente, rischia di determinare seri problemi tra Amministrazione comunale e Sindacati, in particolare tra Amministrazione e CGIL”.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com