La Capitaneria di porto di Civitavecchia autorizza l’ormeggio della portacontainer MSC “TOMOKO”

19 Maggio 2022

Questa mattina, sotto l’occhio vigile e il coordinamento della Guardia Costiera, ha attraccato, per la prima volta nel porto di Civitavecchia, la nave portacontainer MSC “TOMOKO”, la più grande mai ormeggiata nel locale scalo marittimo: 332 metri di lunghezza e una capacità di carico di 8400 contenitori. Le delicate operazioni di manovra di ormeggio e soprattutto la complessa rotazione della nave, necessaria per avvicinarla alla banchina, avvenuta in concomitanza con la presenza della più grande nave da crociera al mondo: “Wonder Of The Seas”, attraccata presso l’antemurale, si è svolta in assoluta sicurezza con due piloti a bordo, tre rimorchiatori e la squadra degli ormeggiatori in banchina.

L’accosto della grande nave, dichiara il Direttore Marittimo del Lazio, il Capitano di Vascello (CP) Filippo Marini: “è stato reso possibile grazie all’elevata professionalità dei servizi tecnico nautici del porto e alla sinergica azione della Capitaneria di Porto con l’Autorità di Sistema Portuale. L’auspicio è che il traffico di tali navi possa consolidarsi, permettendo allo scalo civitavecchiese di ampliare sempre più le proprie performance.”

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com