CIVITAVECCHIA – Incidente mortale, questa mattina, al porto di Civitavecchia. La tragedia è avvenuta all’interno del terminal container durante alcune operazioni di movimentazione di un contenitore. Vittima un giovane operaio. Sono in corso da parte della Polizia di frontiera le indagini per chiarire la dinamica di quanto accaduto.

L’incidente si è verificato a 24 ore da un’altra tragedia, avvenuta al porto di Trieste, dove un uomo di 58 anni è caduto in mare con il muletto.

L’incidente sarebbe avvenuto poco dopo le 8. Il ragazzo A.M. le sue iniziali, stava lavorando nello spostamento dei contenitori quando, per cause in corso di accertamento da parte degli investigatori, è rimasto schiacciato. Per lui non c’è stato niente da fare: è morto sul colpo, davanti agli occhi di alcuni colleghi. Uno in particolare è stato portato al San Paolo sotto shock. Sul posto si sono subito portati gli uomini della Capitaneria di porto, il personale della Asl e dell’Autorità di sistema portuale, i Vigili del fuoco, oltre al sostituto procuratore di turno che sta coordinando le indagini della Polizia di frontiera. La zona è stata sottoposta a sequestro. A raggiungere il luogo della tragedia la mamma del ragazzo. La comunità portuale si è fermata: le attività sono state sospese per 24 ore, in segno di rispetto e dolore. (CIVONLINE)

Incidente mortale al porto, il cordoglio delle istituzioni

Sciopero di 24 ore per le vittime di Civitavecchia e Trieste

Incidenti a Civitavecchia e Trieste, il Mit convoca sindacati e associazioni di categoria

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

3 pensiero su “Incidente mortale al porto di Civitavecchia”

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com