rotatoria tribunale

Incidente alla rotatoria del Tribunale, arrestato un 30enne

9 Aprile 2016
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

È stato arrestato per omissione di soccorso,  in base alla nuova norma inserita nella legge sull’omicidio stradale, il giovane 30enne che aveva causato l’incidente alla rotatoria del Tribunale, ferendo un 70enne civitavecchiese e fuggendo senza prestare soccorso. Si tratta di un 30enne non residente a Civitavecchia, che si trova agli arresti domiciliari anche perché all’alcol test è risultato con un tasso superiore all’1,5. Il 70enne civitavecchiese coinvolto nell’incidente, trasportato al San Paolo in codice rosso, se l’è fortunatamente cavata con una prognosi di 7 giorni.

Il 30enne poi arrestato è stato rintracciato e identificato grazie a un giovane tarquiniese, militare di stanza alla caserma Piave che stava percorrendo la Mediana per rientrare a casa. Il militare, dopo aver tentato un inseguimento dell’auto che aveva provocato l’incidente, è riuscito, prima che facesse perdere le sue tracce, ad immortalarne la targa con il telefonino ed è quindi tornato sul luogo del sinistro per prestare soccorso all’anziano che si trovava alla guida dell’utilitaria e che era ferito alla testa. All’arrivo dei soccorsi, dopo essersi messo a disposizione della polizia, narrando i fatti e fornendo gli estremi dell’auto fotografata, ha voluto raggiungere l’uomo in ospedale per accertarsi delle sue condizioni. La Polizia ha segnalato l’accaduto al reggimento proponendo un encomio.

 





  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo