Il Sindaco: “La chiusura del deposito fiscale di Civitavecchia è una scelta illogica”

30 Dicembre 2021

“La notizia della volontà di chiudere il deposito fiscale di Civitavecchia rappresenta un impoverimento del nostro territorio che pare ingiustificato, anche e soprattutto perché andrà ad incidere negativamente sui livelli occupazionali. Per questo ci eravamo fatti promotori di una azione, tra i sindaci del comprensorio, per ostacolare questa decisione. Già l’anno scorso riuscimmo a scongiurare l’evenienza, si insiste tuttavia in una scelta evidentemente illogica, come quella di chiudere il deposito fiscale in una città portuale e sede di numerose attività logistiche, in procinto peraltro di divenire porto Core dell’Unione europea. Civitavecchia e il suo comprensorio rischiano quindi di perdere un servizio importante e peraltro anche otto posti di lavoro. Una prospettiva che va impedita e per la quale continueremo a batterci”. Così il Sindaco di Civitavecchia, Ernesto Tedesco.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com