Stefano Gasparri ha vinto il premio “Angelo Jacopucci” 2014 come sportivo dell’anno. Il sindaco Mauro Mazzola e l’assessore allo sport Sandro Celli hanno consegnato il riconoscimento al giovane pugile nella cerimonia che si è svolta il 28 dicembre nella sala consiliare del palazzo comunale. Presenti il delegato provinciale del CONI Alessandro Pica e le delegazioni delle società sportive tarquiniesi. Gasparri, che gareggia con le Fiamme Oro, è campione italiano nella categoria 56 kg. e ha vinto il Guanto d’Oro. «Ogni anno è sempre più difficile assegnare il premio “Angelo Jacopucci”, perché Tarquinia sta diventando una “terra” di campioni. – ha detto il primo cittadino – A Stefano e agli altri giovani, vanno le mie più vive congratulazioni». Menzioni speciali sono andate a Luca Mencarini, per il nuoto, ad Anastasia Anastasio, per il tiro con l’arco, a Mirko Barreca, per il karate e la danza, a Luca Podda, per il pugilato, e a Fabio Coscia, per la pesca. «Lo sport tarquiniese in questi anni si sta proponendo ad altissimi livelli. – ha affermato l’assessore Celli – Questo grazie all’impegno e alla passione di tante persone che dedicano il loro tempo nell’insegnare sport e nel formare tante nuove generazioni. L’Amministrazione, nel limite del possibile, è sempre vicina a tutte le associazioni, sebbene le risorse siano molto limitate. Ed è per questo motivo che mi auguro che lo Stato destini più fondi alle società dilettantistiche, perché rappresentano la spina dorsale del sistema. Mi unisco al sindaco Mazzola per rivolgere a Stefano e agli altri ragazzi i miei più sinceri complimenti». Il delegato provinciale del Coni Pica ha sottolineato la vivacità della realtà tarquiniese e l’importanza del premio “Angelo Jacopucci”, dedicato a un pugile che ha lasciato un segno indelebile nella boxe italiana.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

This will close in 16 seconds

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
0