“Il Popolo Inquinato” risponde a Cozzolino: false le accuse

9 Maggio 2020
  • 4
    Shares

Da alcune ore gira un Post di Antonio Cozzolino il Quale annuncia di essersi recato a denunciare una pagina fb per minacce,

Niente di più falso al pari delle pietose Pallottole, Bombe a mano Bazuca e quant’altro pubblicizzato che diceva essergli arrivate , quindi  eccolo compiere l’ennesima ignobile azione degna del suo essere Immondo ,e questa ennesima denuncia sentenzia che Antonio Cozzolino è realmente Un Soggetto Misero , infatti,

Da ben sei anni scrivo che qualora dovessi essere assolto dalle denunce di Cozzolino e compari di merenda mi sarei recato per una sola volta nei pressi delle loro abitazioni con tanto di megafono al fine di far vivere alle rispettive famiglie quello che questo Miserabile ha procurato al sottoscritto e molti altri , sono anni che lo scrivo e lo accuso in ogni dove facendo nomi e cognomi di tutti i responsabili e nei centinaia e centinaia di post o altro non è mai stata proferita minacce se non nella mente di Cozzolino che a distanza di anni si ripropone come presunta vittima e denuncia ancora il falso chiamando in causa chi maldestramente “ ma senza minacce “ e molto probabilmente ha appreso o letto dal profilo del sottoscritto quanto riportato nel post in un gruppo che sembrerebbe essere stato chiuso probabilmente per segnalazioni ,

A questo punto considerato che poco mi interessa la solidarietà espressa a Cozzolino dal 5 stelle e qualche Straccione ex Comunista, Pds, Ds, Pd,  mi trovo costretto ad anticipare tutte le malefatte messe fatte in atto da questo Spudorato e Miserabile Menzognere aggiungendo che lo scrivente si Chiama ANGELO PIEROTTI e non sia mai che non si assuma le proprie responsabilità innanzi ad un miserabile e aggiungo doverosamente che è mio augurio che la denuncia presentata da Cozzolino trovi le motivazioni valide per un rinvio a Giudizio nei miei confronti affinchè si affrontino una volta per tutte davanti ad un Giudice tutte le vicende sotto elencate ,  in quanto unico mio desiderio “ come sovente scritto “ è Sputare in faccia a Cozzolino affinchè negli anni diventi virale oltre che  far conoscere a tutti quello che ha fatto alle persone e soprattutto alle tante porcate commesse nei confronti della città,

Ebbene ecco di seguito i motivi per cui si ritiene un Miserabile Antonio Cozzolino :

1) Ai margini di una compatta e forte contestazione sul primo vigliacco Tradimento sull’area Metropolitana e di uno scambio acceso di parole con un consigliere Antonio Cozzolino convoca subito nel suo Ufficio un Ufficiale della Polizia Locale ed un Agente “ arano presenti altre persone “ poche ore dopo esce un primo comunicato di Cozzolino che mi accusa e pubblicizza a livello Nazionale una falsa aggressione e cita una FALSA relazione di servizio redatta dall’agente Mirko Regnani , per giorni ci furono accuse e offese sovente anonime ed intervennero in maniera pesante anche Di Maio, Di Battista ed il noto pregiudicato Beppe Grillo,

La vicenda è stata denunciata Personalmente presso la Procura della Repubblica di Perugia a cui è stata allegata una lunga lista di testimoni che hanno smentito l’aggressione , non avendo ancora ricevuto nessuna comunicazione ne deduco pertanto che ,

IL PROCEDIMENTO E’ APERTO NEI CONFRONTI DELL’AGENTE REGNANI  MIRKO

2) Il 14 Settembre 2014 Di conseguenza alla falsa accusa e ricostruzione dei fatti sopra citati , tengo una trasmissione in streaming in cui rivolgo generalmente pesanti accuse , alla fine del mese di Settembre Il Consigliere Fortunato presenta una denuncia nei miei confronti per calunnia e minacce ,

A distanza di sei anni si deve ancora celebrare la prima udienza per cui il procedimento vista la lunga lista dei testimoni sarebbe destinato alla PRESCRIZIONE

Ebbene Ho comunicato al mio Legale di voler proseguire con il PROCESSO in quanto certo di dimostrare il contrario di quanto denunciato

HO RINUNCIATO ALLA PRESCIZIONE

3 ) 14 Settembre 2014, da una relazione di servizio della Polizia Locale ne scaturisce una Denuncia Querela nei miei confronti per aver organizzato tre manifestazione 14, 20 e 26 Maggio sotto il Comune nonostante dagli ultimi giorni di Agosto era in corso un presidio , Prossima Udienza del Processo 18 Giugno 2020

Il Processo è stato annunciato PRESCRITTO nel Novembre del 2019,

HO RINUNCIATO ALLA PRESCRIZIONE

4 ) Febbraio 2015 , Previa relazione di servizio della Polizia Locale vengo denunciato per L’occupazione dell’Aula Pucci , mentre in realtà come sarebbe stato facilmente dimostrabile dalle testimonianze ero assente in quanto arrivato circa 40 minuti dopo l’occupazione,

SUBITO ARCHIVIATA

5) Marzo 2015 Previa Relazione della Polizia Locale la quale è arrivata contemporaneamente al sottoscritto almeno dopo 30 minuti dall’occupazione e nel mentre lo scrivente discuteva con la Polizia Statale ,

Vengo denunciato per l’occupazione dei SERVIZI SOCIALI nonostante all’atto dell’ingresso non ero presente e non risulto dalle foto prodotte dalla Polizia Locale

SUBITO ARCHIVIATA

6) Maggio 2015, previa relazione della Polizia Locale Vengo individuato come organizzatore e istigatore di una manifestazione tenutasi il 20 Maggio 2015 sotto il Comune , la Polizia Locale descrive dettagliatamente tutte le mie azioni e movimenti, NONOSTANTE IN QUEL MOMENTO ERO a Santa Marinella e sono arrivato dopo oltre un’ora dall’inizio della manifestazione, aggiungo inoltre che all’atto dell’elezione di domicilio è stata fatta una registrazione di un colloquio con un ufficiale da cui si stabilisce e prova la strumentalizzazione della vicenda

ARCHIVIATA

7) Maggio 2015 Cozzolino presenta una denuncia la cui è di competenza del Giudice di Pace in cui il 12 Febbraio 2020 il Cozzolino si è presentato a Testimoniare dichiarando il falso come potrò facilmente provare non a chiacchiere

PROCEDIMENTO IN CORSO CON RISCHIO DI DECORENZA DEI TERMINI DI CUI COMUNQUE CHIEDERO’ LA RINUNCIA ALLA PRESCRIZIONE

8) Settembre 2015, durante una esibizione del Moc mentre transitava una pattuglia della Polizia Locale mi trovavo sulla trincea ferroviaria ed in quel momento viene esteso uno striscione di protesta, la Polizia Locale si scaglia nei miei confronti presentando una denuncia per minacce oltre che multarmi per euro 900 circa per violazione del Codice della strada,

Le multe sono state annullate, i numerosi testimoni presenti hanno fatto il loro dovere

PROCESSO IN CORSO CON RISCHIO DI DECORRENZA DEI TERMINI DI CUI CHIEDERO’ COMUNQUE LA RINUNCIA ALLA PRESCRIZIONE

9) Dicembre 2016, vengo vigliaccamente aggredito alle spalle da un Agente della Polizia Locale davanti a numerosissimi testimoni presenti al Consiglio Comunale sul Crematorio,

FATTO DENUNCIATO E ARCHIVIATO SENZA ASCOLTARE I TESTIMONI , OPPOSIZIONE ALL’ARCHIVIAZIONE IN CORSO E NESSUN PROVVEDIMENTO E’ STATO PRESO DALL’AMMINISTRAZIONE

10) Gennaio 2017, l’ex Comandante della Polizia Locale ordina arbitrariamente di fare delle riprese e successivamente su richiesta della ex Presidente del Consiglio in data 31 Gennaio consegna una relazione di servizio in cui di accreditare delle colpe inesistenti in una passaggio mente vergognosamente ,

FATTO SOVENTE COMUNICATO PER CONOSCENZA ALLA PRECEDENTE  EX PRESIDENTE DEL CONSIGLIO

Inutile aggiungere che ci sono moltissime altre persone costrette al pellegrinaggio in Tribunale a causa di denunce fatte da Cozzolino senza contare le Minacce , Moobbing “tutto registrato “

Per quanto sopra , nell’assumermi tutte le responsabilità del contenuto della presente, mi dichiaro a completa disposizione dei Carabinieri a cui si è miserevolmente rivolto il soggetto citato oltre che , sentito il parere del mio Legale in caso di convocazione sarà colta l’occasione per presentare Denuncia Querela nei confronti di Antonio Cozzolino ,

Inoltre :

Chiedo ufficialmente al Sindaco Avv. Ernesto Tedesco ed al V. Sindaco Dott. Massiminilano Grasso di aprire un’inchiesta onde accertare se nei cinque anni di Amministrazione Cozzolino “ ci sia stato un Utilizzo personale dell’impiego di alcuni Agenti della Polizia Locale “

Tanto dovevo come inizio da cui, nulla di intentato sarà lasciato ed a qualsiasi costo finchè Cozzolino non risponda per Miserabili azioni commesse e per Calunnia davanti ad un Giudice.

Pierotti Angelo

Civitavecchia. Li 09 Maggio 2020 

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo






  • 4
    Shares

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo