Dalla direzione del Pd di Civitavecchia riceviamo e pubblichiamo: “Ringraziamo la stampa per aver pubblicato la foto della rappresentate di Lazio in Movimento Simona Galizia così da poter rinfrescare la memoria anche dei più attenti lettori che la avevano del tutto dimenticata. Galizia è un recente esempio di pendolarismo della politica. Bocciata dalle urne nelle amministrative del 2012 a Civitavecchia non ha superato l’esame di riparazione quando ha tentato con altrettanto insuccesso la fortuna nelle recenti amministrative di S. Marinella. Bocciata come possibile assessore della nuova Giunta Bacheca ha al suo attivo una sola affermazione elettorale (nel lontano 2007) alla Terza circoscrizione. Assunta, non si sa bene in base a quale concorso, all’Autorità portuale di Fiumicino, per lei Moscherini inventò addirittura l’altisonante Assessorato alle politiche giovanili dei quali non solo ai più sfuggono le opere, ma quei pochi che se le ricordano ancora impallidiscono: premiava deejay di 10 anni, invitava Berlusconi (mai venuto) a mangiare il pesce a Civitavecchia, prometteva fondi europei – mai arrivati –  esaltava Moscherini e Lollobrigida per la loro politica dei trasporti (chiedere ai pendolari) e saliva sul palco per assegnare premi di bellezza alle miss e ai mister di turno. Un po’ poco – staremmo per dire quasi niente – per dare lezioni di politica. Ma fortunatamente c’è la solta foto d’archivio a rinfrescare la memoria dei lettori,  facendole guadagnare l’ennesima brutta figura”.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com