casa appuntamenti-2 copia

Il litorale come un set a “luci rosse”

8 Novembre 2013

UN litorale a luci rosse. Le operazioni delle Forze dell’Ordine nell’ultime settimana hanno portato alla luce un’attività piuttosto avviata di favoreggiamento della prostituzione. Prima il centro massaggi a Civitavecchia, gestito da persone di nazionalità cinese e posto sotto sequestro dalla Procura di Civitavecchia e poi, mercoledì la notizia di una casa d’appuntamenti scoperta a Cerenova. Un appartamento, tra l’altro in una zona centrale del centro cerite, affollato d’estate ma con meno presenze durante l’inverno. La scoperta per il continuo via vai che ha insospettito le forze dell’ordine: operazione che ha poi portato alla denuncia di due persone, la donna che offriva prestazioni sessuali e il proprio compagno. Episodi isolati? Non sembrerebbe, anzi queste due operazioni potrebbero essere l’inizio di un’attività investigativa più ampia, volta a mettere in luce un’attività, quella dedita alla prostituzione che, almeno nel nostro territorio, non è completamente visibile. Centri massaggi e appartamenti in zone tranquille la fanno da padrona e possono rappresentare una copertura piuttosto “forte”. Fino a quando l’attività si espande e il via vai di clientela fa insospettire più di un vicino e non solo.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com