civigioca

Una lotta contro il tempo. Riunione fiume, questo pomeriggio a Palazzo del Pincio per risolvere la questione legata al futuro del Civitavecchia calcio. Debiti a parte, il nodo principale da risolvere rimane quello legato alle vertenze con i calciatori. Requisito fondamentale per l’iscrizione al campionato di Eccellenza rimane, infatti, l’aver saldato in tutto o in parte le pendenze economiche con i tesserati o avere dagli stessi ricevuto la ormai famosa “liberatoria”. E questo pomeriggio al Pincio, dopo l’incontro con il presidente Enrico Folgori, “disposto a cedere la presidenza e lasciare il club ad altri” si è proseguito fino a tarda sera nell’opera di convincimento verso i giocatori. Opera basata tutto sul fatto che a fare da garante nel pagamento delle spettanze ci sarebbe comunque una società ben vista dal Pincio e cosa ancor più importante che, nel caso di mancata firma delle liberatorie, il club non si iscriverebbe al campionato e i calciatori direbbero addio ai soldi. Un compito non facile, quello di convincerli ad accettare questa proposta ma del resto l’unica alternativa a quella di restare senza nulla in mano. Ma come si può ben vedere la situazione del club nerazzurro non è affatto rosea, quando mancano pochi giorni alla scadenza, precisamente sei, per l’iscrizione al campionato di Eccellenza. A margine dell’incontro al Pincio, il delegato allo sport Ivano Iacomelli ha ammesso come la situazione sia difficile ma che da parte dell’amministrazione comunale ci sia il massimo impegno per una soluzione positiva. “Con il sindaco stiamo lavorando a tempo pieno – ha ammesso Iacomelli – per trovare la strada più positiva per il Civitavecchia. Non sarà facile certo anche perchè il tempo stringe”. Non resta che attendere i prossimi giorni e sperare quindi nella benevolenza dei calciatori e in quelle liberatorie che non faranno svanire i debiti, ma quanto meno salveranno dalla scomparsa il Civitavecchia.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com