E’ stato pubblicato sul sito internet del CRAL comunale www.cralcivitavecchia.it il programma dell’iniziativa preparata in occasione del capodanno. Si tratta di quattro giorni e tre notti a Chianciano Terme con visite alle due principali città della cosiddetta “strada del vino”, Montalcino e Montepuilciano, e mezza giornata a San Quirico D’Orcia e la frazione di Bagno Vignoni, area cuore della Val D’Orcia, censita dall’UNESCO dal 2004. Un programma articolato per consentire, tra visite guidate e degustazioni, senza dimenticare il cenone di San Silvestro, la scoperta dello straordinario patrimonio artistico ed enogastronomico di una regione d’Italia ritenuta tra le più belle e affascinanti. 
In questo modo il CRAL inaugura un anno, il 2015, le cui principali attività saranno imperniate proprio sull’enogastronomia e l’alimentazione, viste sotto diverse angolature. Dalla scoperta di prodotti locali, fino a gite in aree di particolare interesse per produzioni tipiche o anche corsi di alta cucina.
“In questo modo – ha spiegato il Presidente Marco Setaccioli – abbiamo voluto fare nostri i temi portanti dell’Expo 2015 che riguardano proprio il cibo e l’alimentazione sostenibile. E proprio nel 2015 abbiamo già in programma altre iniziative, che sveleremo nelle prossime settimane, a partire da una serie di giornate di formazione presso una prestigiosissima accademia di cucina, la Boscolo Etoile Academy, dalla quale abbiamo ottenuto condizioni decisamente migliori rispetto a quelle di mercato, che dedicheremo a tutti coloro che intendono mettere alla prova le proprie capacità e la propria creatività. Il programma delle giornate sarà pubblicato lunedì sul sito www.cralcivitavecchia.it. Sempre presso l’Accademia Boscolo, che ogni anno “sforna” cuochi e pasticceri richiesti in tutto il mondo, già nei prossimi due fine settimane abbiamo organizzato altrettanti “show cooking”, bellissimi e suggestivi spettacoli culinari durante i quali gli chef della scuola di alta cucina illustrano i piatti che preparano davanti agli occhi di pochi fortunati spettatori, servendoli poi nell’ambito di una cena di altissimo livello. Qualche disponibilità c’è ancora per domenica 30 novembre, ma in generale abbiamo scoperto, visto il sorprendente successo dell’iniziativa, un grande interesse per la cucina. Infatti già prima di Natale lanceremo ai soci una “sfida” che siamo convinti darà esiti divertenti”.
Tutti coloro che desideino avere maggiori informazioni sulle iniziative e su come aderire all’Associazione, che è e rimane aperta a tutti, possono scrivere a , o chiamare il 3296311332.
image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com