Il Consorzio “Litorale In Volley” presenta il “Progetto 360°”

28 Novembre 2019
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il progetto è stato presentato alla Sala Conferenze della Fondazione CARICIV Martedì 26 Novembre 2019 dal Consorzio “Litorale In Volley” formato dall’ASD Pallavolo Civitavecchia del presidente Roberto Cosimi e dalla Civitavecchia Volley della presidentessa Viviana Marozza con il patrocinio del Comitato Regionale FIPAV Lazio e Territoriale di Viterbo, dell’ASL ROMA 4, del Comune di Civitavecchia presenti con gli Assessori ai Servizi Sociali Alessandra Riccetti, il Presidente Commissione Sport Matteo Iacomelli, la Fiduciaria CONI di Civitavecchia Stefania Di Iorio e la Presidentessa della Fondazione Gabriella Sarracco . PARTNER SPECIALI del progetto: gli Istituti Comprensivi Civitavecchia 1, 2, 3 e 4. Come lo scorso anno, l’iniziativa è stata resa possibile grazie all’aiuto di molti enti e società del comprensorio, attenti alle tematiche sociali, tra i quali ricordiamo l’ENEL spa (main sponsor), Pro Loco Civitavecchia – ADICIV Civitavecchia – CRI di Civitavecchia – Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia – Comunità di Sant’Egidio – AVIS Civitavecchia – Università Agraria Civitavecchia – Azienda agricola KM 0 “Tenuta del Gatopuzzo” – Coldiretti Roma e Campagna Amica – Banca di Credito Cooperativo di Civitavecchia Ag.59 – Azienda Agricola Ciotti “Podere Loriana” – Associazioni “Nessuno Escluso” – Associazione-Culturale Spartaco – Associazione Spazio Eira.
“Gli atteggiamenti, le dinamiche, le relazioni con i giovani, la promozione della salute e l’attività fisica sono divenute negli ultimi anni delle priorità sociali”. – Afferma il responsabile dei progetti sociali del Consorzio Pierluigi Risi illustrando il progetto – “il progetto 360° è rivolto nel corrente anno scolastico agli Istituti Comprensivi della nostra città; é un nostro piccolo contributo per arginare e ridurre questi fenomeni con la prevenzione, con la cultura riassumendo le esperienze degli alunni, delle loro sensazioni ed impressioni in un Concorso Letterario ed in una Mostra di disegni e foto nelle palestre dove opera l’associazione. Verrà anche creato un opuscolo/calendario ricordo, alla giornata conclusiva del progetto”.
”L’Università Agraria non è solo Usi Civici, ma si apre al territorio e abbraccia progettualità provenienti dalle realtà associative cittadine di alto valore conoscitivo, educativo e formativo”.- quanto dichiara l’assessore dell’Università agraria di Civitavecchia Damiria Delmirani “Già collaborativa e partecipe del progetto “Ambiente e Territorio: a tavola col produttore”, oggi aderisce alla promozione del progetto “360°”, rivolto all’utenza della scuola primaria e che, attraverso le varie attività che si andranno a realizzare, ha l’ambizione di raggiungere, attraverso le conoscenze e le esperienze, finalità di alto valore morale e civile. Saranno i piccoli ad educare i grandi”

Il Presidente del Consorzio Litorale In Volley Viviana Marozza: “Socializziamo e scopriamo il mondo che ci circonda: un percorso integrato tra gioco e didattica questo è Il Progetto 360° che si propone di approfondire temi di forte attualità come il concetto di differenziare per difendere il nostro territorio, di interesse culturale con visite ai luoghi storici del nostro territorio e sviluppare la creatività dei giovanissimi: corsi di teatro, concorsi letterari, Il gioco per sviluppare il concetto di gruppo (ruba bandiera, mosca cieca, tiro alla fune ecc) senza doversi cimentare in attività sportive“.

L’Assessori ai Servizi Sociali Alessandra Riccetti: “L’obiettivo del progetto è quello di favorire la crescita psicologica degli alunni coinvolti, favorirne l’inclusione sociale e la socializzazione, sviluppare il senso civico e il sentirsi parte di una comunità e del suo territorio e cercare di operare per migliorarne le condizioni di vita. Impariamo a differenziare giocando mettendo ogni cosa al posto giusto. Creare nei giovanissimi una coscienza ambientale, la consapevolezza che il mondo necessita rispetto e tutti dobbiamo adoperarci per preservarlo”.
Stefano De Paolis dell’Azienda agricola KM 0 Tenuta del Gatopuzzo: “Con la collaborazione fattiva della Coldiretti Roma, Campagna Amica e l’Azienda Agricola Ciotti “Podere Loriana interverremo sull’educazione alimentare, importante strumento di prevenzione di molte malattie. Verranno svolte da biologi nutrizionisti specializzati lezioni di gruppo e gli alunni potranno fare molte attività pratiche che li aiuteranno a far propri questi concetti. Dopo questa prima fase teorica e pratica, gli studenti passeranno a fare esperienza sul campo, con visite guidate ad aziende agricole del territorio, visiteranno le fattorie ed i campi, e prepareranno cibi con i prodotti della terra a km O e biologici”.

La Presidente della Pro Loco di Civitavecchia Maria Cristina Ciaffi: “Alla scoperta del territorio, per appropriarsi delle nostre radici per far conoscere agli studenti le bellezze del territorio e per fargli capire le nostre origini. Quindi Verranno organizzate delle visite guidate a luoghi e monumenti più importanti del comprensorio, ad es. il Forte Michelangelo e le Terme Taurine, simbolo delle vestigia dell’epoca romana. Rivisiteremo la Festività della Patrona di Civitavecchia con vari lavoretti ….”

Il Presidente Commissione Sport Matteo Iacomelli: “La socializzazione come strumento di inclusione sociale, di aggregazione e di rispetto verso gli altri nella società multirazziale di oggi emerge in maniera sempre più pressante la necessità di favorire l’inclusione sociale, il rispetto dell’altro e delle sue idee e l’accettazione del diverso. Bene le Olimpiadi alternative con i ragazzi che si cimenteranno in giochi/sfide: il tiro alla fune, ruba bandiera, campana, on due tre Stella ecc…..”.


Iscriviti per ricevere il Giornale Online sulla tua Email, è GRATIS!!!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo