IL CONCORSO PER L’ABILITAZIONE E IL RECLUTAMENTO DEI DOCENTI DI ENOGASTRONOMIA E SALA/BAR SI SVOLGERA’ ALL’ISTITUTO ALBERGHIERO DI LADISPOLI

27 Giugno 2022

LA DIRIGENTE SCOLASTICA VINCENZA LA ROSA: “NE SIAMO ORGOGLIOSI. E’ UNA SCELTA CHE CERTIFICA LA QUALITA’ DELLA NOSTRA OFFERTA FORMATIVA”.

Un riconoscimento tributato alla lunga tradizione d’eccellenza che caratterizza l’Istituto Alberghiero di Ladispoli, da sempre punto di riferimento per tutti coloro che aspirano ad una formazione basata sui più elevati standard qualitativi nel settore enogastronomico e dell’accoglienza turistica: è quello che l’Ufficio Scolastico Regionale del Lazio ha voluto attribuire alla Scuola superiore di via Federici nello sceglierla come sede del Concorso per l’abilitazione e il reclutamento dei Docenti di Enogastronomia che si svolgerà dal 28 giugno al 27 luglio per il settore B020 (Laboratori di servizi enogastronomici – Cucina) e per quello straordinario di Sala/Bar a fine luglio.

“E’ per noi motivo di grande orgoglio – ha affermato la Dirigente scolastica Prof.ssa Vincenza La Rosa – essere stati individuati come luogo di svolgimento delle prove dei due Concorsi. Si tratta di una scelta che certifica l’ottima dotazione tecnologica dei nostri laboratori che dispongono di cucine professionali e attrezzature all’avanguardia, utilizzate quotidianamente dai nostri studenti. Abbiamo affrontato notevoli criticità nel biennio dell’emergenza sanitaria senza mai rinunciare, tuttavia, ad offrire agli allievi i più elevati standard di formazione. Questa scelta lo dimostra e ci motiva a proseguire nel cammino intrapreso. Ringrazio sin da ora il DSGA Stefania Croce, tutto il personale ATA e i collaboratori scolastici che ci supporteranno con il loro insostituibile contributo durante lo svolgimento delle prove concorsuali”.

L’Istituto Alberghiero di Ladispoli è nato oltre quarant’anni fa come succursale dell’Istituto Professionale Statale dei Servizi Alberghieri e di Ristorazione di Tor Carbone in Roma, a sua volta sede dipendente della prima Scuola Alberghiera del Lazio, nel pieno centro storico di Roma, l’unica per diverso tempo, nell’intero territorio regionale. Nel corso degli anni e come previsto dall’Atto costitutivo del 1968, sono sorte varie succursali in tutto il Lazio (compresa quella di Ladispoli), divenute, poi, sedi autonome. Sin dalle origini, obiettivo fondamentale della Scuola Alberghiera è stato quello di formare personale altamente qualificato, prevedendo periodi di lavoro all’estero, soprattutto in Francia e in Gran Bretagna, ma anche in altri Paesi europei.

È interessante ricordare come uno dei tre casali costituenti la sede dell’Istituto Alberghiero di Tor Carbone fu per un certo periodo la residenza di Roberto Rossellini e Ingrid Bergman che molti rapporti ebbero (soprattutto il primo) con la città di Ladispoli. Sempre percorrendo il filo della memoria storica, è importante anche sottolineare come R. Rossellini e I. Bergman (ma anche Anna Magnani) fossero abituali frequentatori del più noto ristorante di Ladispoli: il “Federici”, situato in via Lazio e successivamente in Piazza della Vittoria (oggi Piazzetta Anna Magnani) appartenente a quello stesso Gaetano Federici cui nel 2012 è stata intitolata la strada nella quale è sorta la nuova sede dell’Alberghiero di Ladispoli, inaugurata nel 2013, dopo il trasferimento dall’ormai fatiscente struttura ubicata in via Ancona.

L’Istituto dispone di ampi laboratori all’avanguardia per attrezzature e dotazioni tecnologiche. Da vari anni l’Istituto si confronta e collabora con numerosi soggetti esterni (dal mondo accademico e culturale a quello aziendale e produttivo, fino a quello del volontariato sociale), riuscendo a cogliere e a fare emergere stimoli di riflessione e opportunità di approfondimento che si concretizzano nella realizzazione di iniziative e progetti integrativi del curricolo, coerenti con l’indirizzo frequentato dagli studenti. Inoltre l’Istituto ricerca rapporti di collaborazione e sperimenta nuove forme di cooperazione ed intesa, anche attraverso la sottoscrizione di convenzioni con Pubbliche Amministrazioni ed Enti locali in grado di favorire l’innovazione dei processi formativi e l’interazione con il territorio.

Utilizzando le più moderne metodologie e strategie didattiche e avvalendosi di una consolidata rete di rapporti con le aziende del territorio, l’Alberghiero di Ladispoli offre tre indirizzi di studio: Enogastronomia (con la nuova opzione in Prodotti dolciari artigianali e industriali), Servizi di Sala e Vendita e Accoglienza Turistica.

L’Istituto Alberghiero consente di raggiungere, insieme ad adeguate competenze professionali, una preparazione culturale approfondita idonea sia alla prosecuzione degli studi (universitari o di formazione tecnica superiore), sia all’ingresso nel mondo del lavoro.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com