Il Comune di Cerveteri ha il suo primo Centro Diurno per le Diverse Abilità

2 Aprile 2013

“Finalmente anche a Cerveteri è attivo il Centro Diurno dedicato alle attività dei ragazzi diversamente abili”. Lo annuncia Francesca Cennerilli, Assessore ai Servizi alla Persona del Comune di Cerveteri, commentando positivamente l’impegno della Cooperativa sociale Solidarietà, che ha già reso operativi i nuovi laboratori di Via Monte Grappa, a Cerveteri. Fino ad oggi gli unici centri presenti sul territorio erano ospitati nel Comune di Ladispoli, oggi anche Cerveteri ha il suo Centro dedicato alle diverse abilità. “Ringrazio gli operatori della Cooperativa Solidarietà per la passione e la competenza dimostrate – ha proseguito l’Assessore Cennerilli – Anche il nostro Ufficio dei Servizi Sociali realizzerà tante iniziative all’interno del Centro Diurno, che sarà un punto di riferimento importantissimo per tutto il territorio. I tecnici conduttori che operano nel Centro hanno tutti esperienze e qualifiche specifiche, inoltre, alle attività parteciperanno come ‘compagni adulti’ i Volontari del Servizio Civile Nazionale. Abbiamo poi già attivato una proficua collaborazione con l’Oratorio di San Michele Arcangelo per la realizzazione di attività all’aria aperta e per adottare uno spazio verde da curare ed attrezzare in modo che sia accessibile anche per i ragazzi diversamente abili. Il nostro obiettivo primario è l’inserimento attivo nella società, creare opportunità per dare, tutti quanti, il meglio di sé stessi a prescindere dalle diversità”. Per la scelta dei laboratori è stato tenuto conto delle esigenze e delle attitudini dei partecipanti. Gli indici di gradimento e il livello di partecipazione saranno continuamente monitorati al fine di offrire attività sempre migliori e, soprattutto, per favorire il ruolo attivo dei partecipanti. Molti laboratori saranno finalizzati alla realizzazione di prodotti destinati a tutta la cittadinanza: “Realizzeremo mostre d’arte, mercatini, esibizioni di ogni genere che possano portare il pubblico dentro il centro, per conoscere i ragazzi e le loro qualità. Attiveremo anche un laboratorio di giornalismo dove i ragazzi impareranno a scrivere articoli da pubblicare nel Giornalino edito dalla cooperativa”. Il Centro Diurno gestito resterà aperto tutti i lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9 alle ore 13 e prevede anche il servizio di trasporto dei ragazzi, tutti di età compresa tra i 18 e i 47 anni. “Le attività che stiamo mettendo in campo – ha specificato Alessio Mossino per la Cooperativa Solidarietà – sono il laboratorio della carta e della ceramica, il laboratorio di storia dell’automobile, la musico-terapia e il laboratorio di costruzione degli strumenti, il cineforum, finalizzato anche alla pubblicazione delle recensioni dei film, il laboratorio ambientale, con piccole sperimentazioni di coltura e di educazione all’ecologia, con la raccolta differenziata e le attività di riciclaggio, e tante altre attività che predisporremo nel corso del tempo per dare voce e creare opportunità per i nostri ragazzi una volta usciti dal circuito scolastico”.
image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com