manifestazione cr

Il Comitato Senza Paura solidarizza con i lavoratori della Privilege e parte il varo ironico di uno yacht

10 Novembre 2013

Si è svolta questa mattina una cerimonia per manifestare una piena solidarietà ai lavoratori della Privilege. Era prevista in questi giorni il varo del mega-yacht che sovrasta il cantiere della Privilege Yard. Era previsto già per la scorsa primavera, addirittura per la fine del 2011, ma ad oggi la situazione non è cambiata. La struttura, incompleta, è sempre lì, diventando un elemento ormai troppo famigliare dello skyline civitavecchiese, insieme ad altri elementi che di certo non rappresentano un’attrazione turistica. Così, sta mattina, il comitato SenzaPaura ha deciso di realizzare un’ironica cerimonia per varare il loro piccolo yacht fatto di cartone. Una piccola processione, partita sotto la statua del Bacio, si è snodata lungo tutta piazza degli Eventi per arrivare vicino al mare. La cerimonia è stata seguita anche dagli occhi incuriositi di qualche turista e dei passanti, tutti attratti da quella costruzione di cartone. Dopo la benedizione di “Padre Al” e l’apertura di una bottiglia di spumante, la piccola imbarcazione ha raggiunto le acque antistanti la Marina portando al suo interno un pensiero rivolto ai lavoratori. “Il gesto – hanno spiegato gli organizzatori – vuole essere una presa di posizione nei confronti della società Privilege ma soprattutto un atto di solidarietà verso i lavoratori del cantiere navale, che stanno affrontando un periodo davvero difficile”. Anche Giulio Santoni, membro del comitato Senza Paura, ha tenuto a precisare la posizione del gruppo: “Siamo qui per manifestare la nostra solidarietà verso i lavoratori che sono in balia di questa società, siamo qui per ironizzare su un buon costume locale del fare e del non finire per invitare la cittadinanza a prendere coscienza della realtà. In tutto questo anche l’imprenditoria non è esente da critiche”.   

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com