liberi e uguali santa marinella

Il Comitato “LIBERI E UGUALI” DI SANTA MARINELLA SOSTIENE MONICA GREGORI

26 Febbraio 2018
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

INCONTRO TRA LA CANDIDATA AL CONSIGLIO REGIONALE E I CITTADINI DI SANTA MARINELLA.

Il 22 febbraio presso il Monkey’s pub si è svolto un incontro, organizzato dal Comitato “Liberi e Uguali”, nel quale gli iscritti, i militanti e altri cittadini di Santa Marinella hanno potuto incontrare Monica Gregori, candidata per il Consiglio Regionale.
Oltre ai sostenitori di “Liberi e Uguali”, erano presenti anche rappresentanti di altri soggetti politici, come Il Paese che Vorrei, Potere al popolo ed il circolo Sandro Pertini.
La delegata nazionale per il territorio Marinella Elia ha introdotto e presentato Monica Gregori, apprezzando la sua decisione di lasciare la Camera dei Deputati per candidarsi alla regione Lazio e ha apertamente sostenuto il modo in cui sta conducendo la campagna elettorale, nella quale sta manifestando una vicinanza ai territori, non riscontrabile in altri candidati.
Nel suo intervento, Monica Gregori ha infatti sottolineato la volontà di continuare, anche dopo il 4 marzo, a dialogare con le diverse realtà delle province, cercando di creare, attraverso il dialogo costante, una vera e propria rete di esperienze. Solo restituendo all’Area Metropolitana l’importanza che le compete, ha inoltr affermato, sarà possibile dare risonanza alle istanze avanzate dai territori.
Liberi e uguali ha deciso di appoggiare la candidatura di Zingaretti ponendo alcune pregiudiziali, sulle quali si è raggiunto un accordo, dopo un acceso confronto interno. Rilevante importanza hanno ricoperto i temi legati alla sanità. Per esempio, Monica Gregori ha posto l’attenzione sullo sblocco del turnover, sulla stabilizzazione del precariato e sull’abbassamento delle convenzioni ai privati. Ritiene che sia necessario restituire al servizio pubblico alcune strutture come il San Giacomo, il Fate Bene Fratelli e la Santa Maria della Pietà. Si è anche espressa sulla necessità di intervenire sul sistema dei trasporti in modo da poter migliorare la qualità della vita dei cittadini della Regione con scelte che siano sempre all’insegna dell’eco-compatibilità. Occorrerà puntare sulle vie di trasporto su ferro e, per quanto riguarda questo comprensorio, diventa strategicamente fondamentale il ripristino della tratta “Orte-Civitavecchia”. Altro tema importante è quello della riconvenzione ecologica e la possibilità di fermare le discariche e di intraprendere con convinzione un piano per la differenziazione  dei rifiuti e del loro riciclo. Per quanto riguarda la gestione dell’acqua, la Gregori è stata categorica: è un bene comune e come tale deve rimanere pubblico, come sancito dalla maggioranza degli italiani nel referendum del 2011.
Monica Gregori ed il circolo locale di “Liberi e Uguali” auspicano che dopo le elezioni si apra un percorso costituente che porti alla nascita di un soggetto unico in cui confluiscano tutte le esperienze della sinistra.
C’è la voglia di partire fin da subito e la voglia di lavorare per creare una proposta seria.
I rappresentanti locali di “Liberi e Uguali” porteranno il loro contributo affinchè ciò si realizzi e hanno trovato in Monica Gregori la persona giusta per un dialogo ed una proposta costruttiva e per portare le istanze del territorio in Regione.
Lanciamo un appello: votare non è inutile perchè anche se non ci si vuole occupare della politica, sarà la politica che si occuperà di noi. Le scelte che compieremo il 4 marzo influiranno  direttamente sulla nostra vita e, quindi, ci riguardano personalmente.
Per concludere, al termine dell’assemblea, si è discusso anche delle prossime elezioni comunali, vista la presenza del candidato sindaco Lorenzo Casella. Ancora una volta, se ce ne fosse bisogno, i Comitati di “Liberi e Uguali” e “Potere al popolo” hanno ribadito il loro incondizionato sostegno al candidato de “Il paese che vorrei”.
Liberi e Uguali siamo tutti noi e ci spenderemo “per i molti e non per i pochi” perché il nostro paese è di tutti, non dei privilegiati!
Il 4 marzo per la Camera e per il Senato votiamo convintamente la lista di “Liberi e Uguali” e indichiamo Monica Gregori come nostra preferenza per il Consiglio regionale!

Comitato “Liberi e Uguali” di Santa Marinella





  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo