I ragazzi di coach Mauro Tronca torneranno in campo domenica 22 Gennaio dopo 35 giorni di riposo, in visita al Pesaro Rugby, una delle formazioni su cui concentrare gli scontri per la corsa alla salvezza.

Il Fiorini Pesaro Rugby ha all’attivo, dopo dieci partite, ben 26 punti, occupando il 5 posto con 9 punti in più del Rugby Civitavecchia frutto di cinque vittorie e quattro perse.

Con la giornata undicesima di domenica prossima si concluderà il girone di andata della serie A di Rugby, al termine del campionato l’ultima retrocederà in B, mentre la penultima giocherà i play-out con le penultime degli altri due gironi.

Per non correre pericoli ed avere una salvezza comoda, i biancorossi dovranno arrivare minimo alla terzultima piazza dove è salvezza diretta, anche se nell’ultima dichiarazione del Presidente Andrea D’Angelo l’aspirazione è arrivare almeno a metà classifica o oltre.

Per scavare un solco ancor più profondo sulla zona ad alto rischio e poter programmare con serenità poi le restanti partite stagionali, sarebbe importante vincere, domenica prossima a Pesaro o comunque fare  punti. Un obiettivo raggiungibile, ripetendo i buoni livelli espressi all’ultima partita giocata domenica 18 Dicembre 2022 con il Villa Pamphili.

All’interno dello spogliatoio del Rugby Civitavecchia regna soddisfazione: “Veniamo da oltre mese di riposo periodo durante il quale abbiamo recuperato energie fisiche e mentali, veniamo da una vittoria con il Villa Pamphili, ci ha dato morale e per domenica prossima, siamo consapevoli che ci troveremo di fronte un’ottima squadra molto attrezzata, ma saremo pronti ad affrontarla e determinati a portare a sviluppare il nostro miglior gioco possibile. Sarà dura, perché il Fiorini Pesaro Rugby  è un’ottima squadra, forte di una lunga esperienza e tradizione, ha già dimostrato da tempo di meritare la categoria se non oltre. Giocano un ottimo Rugby e hanno ottimi giocatori, in grado di adattarsi al gioco delle squadre che si trovano ad affrontare: sia in attacco che in difesa. Una team che gioca fino all’ottantesimo ma sarà bello affrontarli, sappiamo che sarà dura batterli. Faremo il massimo, in ogni caso non vediamo l’ora di tornare in campo, sarà entusiasmante farlo”.

CIVITAVECCHIA RUGBY CENTUMCELLÆ asd
image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com