Il circolo “Giorgio Almirante” di Fratelli d’Italia presenta due iniziative nell’ambito della manifestazione “FOIBE: IO RICORDO”

5 Febbraio 2019
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Giorno del Ricordo, Fratelli D’Italia ricorda le Foibe con una due giorni di eventi.

Quest’anno Fratelli D’Italia raddoppia le iniziative in occasione del Giorno del Ricordo. Iarlori (Circolo Almirante): «Domenica pomeriggio saremo al Parco Martiri delle Foibe per commemorare le vittime italiane della follia comunista titina e lunedì alle 18 abbiamo organizzato, presso la nostra sede, un’interessantissima conferenza dal titolo “Foibe. Io ricordo”».

CIVITAVECCHIA – Domenica 10 febbraio,  alle 16:30, il circolo territoriale “Giorgio Almirante” di Fratelli D’Italia sarà presente presso il Parco Martiri delle Foibe (Uliveto) per rendere omaggio, con una cerimonia commemorativa, ai Martiri italiani d’Istria, Fiume e Dalmazia e a tutte le vittime barbaramente trucidate durante l’esodo e la deportazione nella ex Jugoslavia del partigiano Tito. Durante la cerimonia verrà depositato un omaggio floreale sul monumento che ricorda i caduti e letta una poesia del Prof. Vincenzo RussoLunedì 11 febbraio alle ore 18 si svolgerà, presso le sede del circolo Almirante, in via Giosuè Carducci n. 30, un’interessantissima conferenza dal titolo “Foibe. Io ricordo”, dove si parlerà in maniera approfondita di questa tragica pagina di storia. Interverranno il giornalista e ricercatore storico Silvano Olmi, il presidente del circolo Almirante e componente della Assemblea Nazionale di Fratelli d’Italia Paolo Iarlori, il consigliere comunale di FDI Luciano Girolami ed il consigliere comunale de La Svolta, nonchè candidato sindaco, Massimiliano Grasso.

«Gli Italiani e Martiri che ci apprestiamo a ricordare – dichiara Paolo Iarlori – furono barbaramente uccisi o costretti a fuggire negli anni a cavallo della seconda guerra mondiale per il solo fatto di essere Italiani. Molti di questi esuli si rifugiarono anche n la nostra Civitavecchia, in particolare nel quartiere De Sanctis. Per questo, il 10 e l’11 febbraio ricorderemo quel genocidio e il sacrificio degli esuli istriani e giuliano-dalmati costretti a lasciare le loro case dalla violenza comunista. Vi aspettiamo numerosi».

Civitavecchia, 5 febbraio 2019

IL COORDINAMENTO DEL CIRCOLO TERRITORIALE DI CIVITAVECCHIA “GIORGIO ALMIRANTE” DI FRATELLI D’ITALIA



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E GIORNALE ONLINE




  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •