tizzo film

Il 25 marzo alla Cittadella della Musica il docufilm su Marsili

15 Marzo 2018
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lucernoni: “Omaggio doveroso ad un grande campione di Civitavecchia”.
Domenica 25 marzo alle ore 18 presso la Cittadella della Musica si terrà la proiezione del docufilm “Tizzo, storia di un grande campione”, con regia di Alessio Di Cosimo. L’ingresso sarà gratuito.

Il documentario ha il patrocinio della Presidenza del Coni, Regione Lazio, Federazione Pugilistica italiana e il supporto di Roma Lazio Film Commission. Girato interamente nel Lazio, racconta la storia di un grande campione che grazie alla perseveranza è riuscito ad ottenere grandi successi pur continuando a lavorare nel porto di Civitavecchia.

“Proiettare il docufilm di Marsili nella nostra città era un qualcosa a cui tenevamo molto – afferma l’assessore allo sport Daniela Lucernoni – perchè è bene che la città di Civitavecchia venga a rendere omaggio ad un suo grande campione e che si rinsaldi il legame, già molto forte, fra il territorio ed uno dei suoi sportivi di riferimento. Ringrazio Emiliano per portare il nome di Civitavecchia per l’Italia e per il mondo con grande onore e la produzione per aver acconsentito con grande collaborazione a portare il docufilm nella nostra città come segno di riconoscimento nei confronti di Emiliano. Auspico una grande affluenza di pubblico come dimostrazione di affetto da parte dei civitavecchiesi ad uno dei suoi più vincenti sportivi”.

Produzione :Alessio Di Cosimo-Antonio Giampaolo di Maestro Production

Produzione esecutiva: Francesca Piggianelli

Direttore della fotografia: Sandro Chessa

Montaggio: Lorenzo Castelli

Musiche: Paolo Costa

Brano colonna sonora fine film “MOLO 4” di Federico Zampaglione



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E GIORNALE ONLINE


lL PROGRAMMA PER IL MESE LUGLIO DI “ARTE… IN CENTRO”

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •