“I Commercialisti al servizio delle realtà economiche del territorio”

10 Luglio 2020

Tempo di lettura: 2 minuti
image_pdfDownload in PDFimage_printStampa

“Prima di procedere a riassumere le principali iniziative intraprese nel corso dell’anno trascorso non posso certamente non parlare di quanto ci ha travolto e ci sta travolgendo da marzo 2020, ovvero la pandemia Covid 19” Ha esordito così il Presidente dell’Ordine Cristiano Sforzini, durante l’assemblea degli iscritti che ha approvato il Rendiconto 2019.

Una situazione surreale che ha visto, e ancora vede, noi commercialisti, le nostre famiglie ed i nostri collaboratori in prima linea contro il virus che sta minando le già traballanti realtà economiche dei nostri territori.

In prima linea sempre nel rispetto del dover essere utili a questo Paese che comunque in nessun modo ci ha agevolato e ci è stato vicino. Anzi tutte le normative emergenziali approvate sono ricadute, prive anche del benché minimo chiarimento, sulle nostre spalle.

“I nostri studi sono ormai al collasso economico ed organizzativo, mentre gli uffici fiscali, gli enti di previdenza nel tutelare i propri dipendenti, non forniscono quelle risposte necessarie a garantire continuità operative ed a dirimere questioni che possono poi implicare la commissione di errori da parte nostra” sottolinea  Sforzini.

Il nostro Ordine, insieme a quelli del Lazio ha  sollecitato aperture dedicate e/o maggiore possibilità di comunicare con gli operatori e sul fronte Agenzia delle Entrate, sembra che le richieste stiano sortendo gli effetti, in parte, sperati.

“Nonostante tutto ciò ed i continui attacchi mediatici che la nostra categoria subisce non abbiamo mai smesso di garantire quel supporto di professionalità ai nostri Clienti, motivo che ci rende fieri di essere Commercialisti”, ha aggiunto il Presidente.

L’Ordine di Civitavecchia  ha anche contribuito fattivamente, nelle prime fasi della pandemia, attraverso la donazione di somme destinate all’acquisto di DPI per i medici operanti sul nostro territorio.

Nel corso del 2019 sono continuati gli incontri presso gli Istituti scolastici del territorio, momenti di crescita e di avvicinamento degli studenti al mondo del lavoro.

Il nostro impegno a livello politico istituzionale ci ha permesso di ottenere l’importante risultato dell’approvazione da parte della regione  Lazio della Legge “Disposizioni in materia di equo compenso delle prestazioni professionali” nella speranza che tale norma sia il preludio per poter arrivare all’approvazione di una legge di  carattere nazionale.

Grazie al grande impegno della Commissione affari giudiziari  è stata allestita ed avviata l’aula per le vendite immobiliari secondo le nuove modalità di tenuta delle aste immobiliari.

Anche il nostro Organismo di Composizione della Crisi da sovra indebitamento è pienamente operativo e rappresenta, in ordine temporale, il primo organismo operante nel nostro comprensorio.

Il 2019 è stato però anche un anno molto triste per la perdita del nostro collega Presidente Massimo Ferri a cui abbiamo intitolato  la nostra aula formazione.

Gianfranco Forno

Responsabile Servizio Stampa dell’Ordine di Civitavecchia

image_pdfDownload in PDFimage_printStampa







Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo