carabinieri

Una pattuglia dei Carabinieri di Civitavecchia ha soccorso e salvato una giovane che si era allontanata, senza avvisare nessuno, dalla casa di accoglienza dove era ospitata. La ragazza, passeggiando nei pressi dell’Aurelia è scivolata tra gli scogli e caduta è finita in acqua, non riuscendo più a risalire.

Aveva con sé il cellulare, dal quale ha chiamato il 112. I Carabinieri sono prontamente intervenuti, soccorrendo la giovane e chiedendo l’intervento dell’ ambulanza.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com