Vittoria insapore per gli Snipers TECNOALT che sabato sera al PalaMercuri hanno sconfitto per 7-5 (3-2) i Castelli Romani nella quinta giornata del girone di Coppa Italia di serie B. A causa però del successo del Viareggio su Roma, saranno i toscani ad accedere alla fase finale.
L’incontro è stato utile a coach Gavazzi per reintegrare fra le linee i reduci dall’infortunio Valentini e Galli, e per dare prezioso minutaggio ai giovanissimi. Ottima in tal senso la prova di Daniele Ceccotti (classe 2007).
I civitavecchiesi giocano un buon hockey, fanno vedere trame interessanti e sono in vantaggio per tutta la partita. I Castelli Romani sono tutt’altro che vittime sacrificali, non mollano un colpo e recuperano più volte pesanti svantaggi. Per i TECNOALT in rete i giovani Mandolfo e De Fazi (entrambi classe 2005) con una doppietta a testa, a cui si aggiungono Lepore, Cocino e Tranquilli.

“E’ stato bello tornare a giocare dopo questo lungo personale stop – afferma il presidente Valentini – ma ho visto che i ragazzi se la sono cavata benissimo anche senza di me, anzi, diventano ogni settimana più bravi. E’ un bel segnale: noi “vecchietti” andiamo tranquilli verso la pensione mentre questi giovani di belle prospettive grazie ai duri allenamenti diventano ogni giorno più determinanti per la squadra”.

I convocati per la serie B: Eugenia Pompanin, Stefano Cocino, Marco Stefani, Tyler Lepore, Michelangelo Tranquilli, Alessandro De Fazi, Manlio Mandolfo, Riccardo Valentini, Alessio Galli, Daniele Ceccotti, Laura Giannini, Emanuel Serrano. Allenatrice: Martina Gavazzi.
FOTO DI MAURILIO MANDOLFO
image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com