Hockey in line, una vittoria ed una sconfitta per gli Snipers TECNOALT nella doppia trasferta

7 Marzo 2022

Una vittoria ed una sconfitta dal weekend di doppia trasferta per gli Snipers TECNOALT, impegnati nel campionato nazionale di serie B.

 

I civitavecchiesi cedono 6-1 (2-0 pt) alla capolista Tergeste Trieste nella partita del sabato sera ma si riscattano alla domenica pomeriggio a Riccione andando a vincere 5-4 dopo i tempi supplementari in rimonta (primo tempo avanti il Riccione per 2-1).

Trieste si conferma troppo forte per i TECNOALT, giunti in Friuli Venezia Giulia con le solite tante assenze a cui si aggiunge dopo appena 1′ di gioco l’infortunio di Luca Tranquilli, rimasto a disposizione della squadra seppur in condizioni al limite. Civitavecchia si aggrappa al proprio goalie Pompanin ed il fortino regge per buona parte della gara. Meritata la vittoria della capolista, presente in pista al completo e con i due sloveni Fink e Leben a garantire il salto di qualità.

Manlio Mandolfo: “Siamo arrivati a Trieste consapevoli delle mille difficoltà da affrontare, tra giocatori assenti, una lunga trasferta alle spalle e il fatto di giocare contro la capolista del campionato. La partita è iniziata subito in salita, abbiamo provato a difenderci ed a imporre il nostro gioco, ma l’esperienza e la bravura degli avversari è uscita fuori e ci hanno punito su tutti i nostri errori. Sono soddisfatto comunque della nostra prova perché non abbiamo mai mollato e alla fine il tutto ci ha premiato con il goal del capitano Luca Tranquilli”.

Con un match sulle gambe ed un roster ancora più rimaneggiato dall’infortunio di Luca Tranquilli, i TECNOALT sono poi scesi in campo domenica alle 17 a Riccione. I civitavecchiesi partono bene ma alla lunga la stanchezza si fa sentire. Il Riccione si porta avanti addirittura per 4-1 ad inizio secondo tempo ma nel finale i nerazzurri con tanto cuore e forza di volontà riescono a rimontare sull’asse Valentini- Elia Tranquilli. La rete del pareggio arriva a 30” dalla fine con i civitavecchiesi che avevano tolto il portiere per mettere un uomo in più, in overtime ancora Tranquilli segna la rete del successo.

Elia Tranquilli: “Siamo stati bravi a rimanere concentrati e in partita nonostante le tre reti di svantaggio a inizio secondo tempo. Non ci siamo buttati giù e abbiamo continuato a tentare il nostro gioco, sfruttando molto bene le superiorità numeriche. Due punti preziosi guadagnati”.

FOTO DI MAURILIO MANDOLFO

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com