Hockey in line, una vittoria e una sconfitta nella doppia trasferta per gli Snipers TECNOALT

22 Febbraio 2021

Una vittoria ed una sconfitta. Questo il bilancio della doppia trasferta per gli Snipers TECNOALT, impegnati sabato a Trieste e domenica a Riccione nel campionato nazionale di serie B.
I civitavecchiesi, nonostante diverse assenze in formazione, hanno retto l’urto della corazzata Tergeste Trieste, rinforzatasi con due sloveni di alta qualità (Fink e Leben), per un tempo, chiuso sul 3-1, mentre nella ripresa la formazione di casa ha preso il largo dimostrando di essere la maggiore accreditata alla vittoria finale.
Nel match della domenica invece gli Snipers TECNOALT hanno dimostrato ancora una volta il grande carattere che li contraddistingue e nonostante il primo tempo chiuso in svantaggio per 3-2, hanno acciuffato il pari a 3′ dalla fine e siglato il gol vittoria in overtime con il giovanissimo De Fazi.

Questo il commento dell’allenatrice Martina Gavazzi: “La prima partita ci ha regalato una visione precisa di quanta strada debbano ancora fare i nostri giovani atleti. Complimenti al Tergeste che ha espresso un gioco tattico preciso e corale e complimenti alla mia squadra che in enorme difficoltà non ha mai mollato e soprattutto al nostro goalie che ha fatto davvero l’impossibile.
Contro il Riccione la stanchezza di tutti ha guidato la partita e nonostante il campo non esalti le nostre qualità ci siamo ben difesi e portato a casa due punti importanti”.

I presenti: Eugenia Pompanin, Riccardo Valentini, Gianmarco Novelli, Michelangelo Tranquilli, Davide Trotta, Alessio Galli, Mattia Padovan, Manlio Mandolfo, Alessandro De Fazi, Davide Ceccotti, Marco Stefani.

FOTO DI MAURILIO MANDOLFO

Cv Skating

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo



Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com