Hockey in line, nel weekend si gioca il 7° Trofeo Indra Mercuri

19 Luglio 2022

Si è chiuso con un enorme successo il 7° Trofeo Indra Mercuri, giocato al PalaMercuri di Civitavecchia il 15-17 luglio appena trascorso. Ben 12 le formazioni partecipanti, da tutta Italia e anche oltre confine che si sono date battaglia dal primo all’ultimo giorno nonostante il gran caldo.
A vincere, ancora una volta, sono stati in finale i toscani del team Phone Island, guidati dal capitano della nazionale italiana Andrea Bellini. Oltre allo zoccolo duro toscano presenti in formazione anche tre civitavecchiesi quali Ravi Mercuri, Manuel Fabrizi e Gianmarco Novelli. Sconfitti per 2-0 in finale i ragazzi del Madcats Hockeyland, formazione a trazione veneta e con al suo interno talenti della nazionale italiana quali Francesco Campulla ed Elia Calore, oltre ai civitavecchiesi Elia e Luca Tranquilli.
Terzo posto al team francese dell’Anglet Rocket, vincitori nella finalina contro gli Ammazzadraghi per 5-2.

“E’ stata una bellissima edizione, molto partecipata e con tanto successo sia di divertimento che di agonismo – spiega il presidente Riccardo Valentini – e credo che non ci possa essere modo migliore per ricordare il nostro amato Indra. Le formazioni erano molto variegate: al torneo erano presenti campioni della nazionale italiana, formazioni estere di alto livello, ma anche i giovanissimi ragazzi del Civitavecchia Stage o amatori della serie C. La formula del torneo consente a tutti di divertirsi ed il grande calore umano della Cv Skating fa il resto, grazie alla sua impagabile macchina di volontari, che fa sentire tutti a proprio agio.
Un grande grazie a tutti quelli che ci hanno sostenuto nella realizzazione di questa settima edizione: grazie al Comune di Civitavecchia, a Conad, alla Protezione Civile di Tarquinia, a CCM Puntohockey e a tutti gli sponsor che ci sono sempre vicini”.

Premi individuali a:
miglior portiere: Markus Fink (Ammazzadraghi);
miglior giocatore: Matteo Barsanti (Phone Island):
miglior realizzatore: Andrea Bellini (Phone Island):
gol più bello: Federico Cusin (Real MaiDrit);

CLASSIFICA FINALE
1° Phone Island
2° Madcats Hockeyland
3° Anglet Rocket
4° Ammazzadraghi
5° Dolenjske Toplice
6° Los Pantheras
7° Real MaiDrit
8° Las Camisetas Blancas
9° Dragons
10° Gli Stronzi sul Panaro
11° Bullets
12° Asciugapozzanghere

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com