Hockey in line, le finali scudetto non premiano i colori della Cv Skating

17 Giugno 2021

Le finali scudetto non premiano i colori della Cv Skating.
Non sono arrivati i risultati sperati dalle gare dello scorso weekend per il club civitavecchiese di hockey in line.

La formazione femminile, impegnata nella finalissima contro Verona a Verona, ha perso per 3-1 al termine della miglior partita stagionale. Non è bastata a Novelli e compagne un gran match per avere la meglio della favorita padrona di casa. Per le civitavecchiesi una medaglia d’argento che fa comunque onore al movimento femminile locale.

A Forlì, in occasione degli Italian Roller Games (le Olimpiadi degli sport a rotelle) erano invece impegnate le formazioni under 18 ed under 14.
L’under 18 elite ha perso 4-0 contro i BluDogs Montorio e 5-1 contro gli Asiago Vipers, salutando anzi tempo le finali complici anche due arbitraggi più che discutibili che hanno fatto infuriare i civitavecchiesi.

Doppio ko anche per la formazione under 14, rimontata in semifinale dai Diavoli Vicenza (da 5-2 a 5-6) e sconfitta in finalina da Asiago (4-0).

“Purtroppo il weekend non ci ha regalato le gioie che speravamo – afferma il presidente Riccardo Valentini – ma quando si giocano delle finali scudetto il livello delle competizioni è molto alto e spesso la differenza fra una vittoria e una sconfitta è un singolo episodio. Episodi che in questo finale di stagione non ci hanno di certo girato a favore, ma anche questo fa parte dello sport. Evidentemente abbiamo un credito con la buona sorte che speriamo di incassare la prossima stagione. Rimane l’orgoglio per essere arrivati ad appuntamenti così importanti con tutti prodotti del nostro vivaio, lavoreremo ancora di più e ancora meglio per essere più pronti l’anno prossimo”.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo



Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com