Hockey in line, gli Snipers TECNOALT ospitano la capolista

8 Gennaio 2021
Condividi
  • 2
    Shares

Tornano subito in campo gli Snipers TECNOALT per la nona giornata del campionato nazionale di serie B. La formazione di coach Gavazzi, reduce dal netto ko di Modena, si troverà di fronte l’avversario più temibile: la capolista Edera Trieste, fin qui imbattuta in regular season.
Clima particolarmente “focoso” fra le due formazioni: il Civitavecchia lo scorso anno aveva inflitto, prima dello stop dei campionati, l’unica sconfitta all’Edera ed anche ai quarti di finale nazionale giovanili under 18, giocati in autunno, sono stati proprio gli outsider civitavecchiesi ad eliminare la più quotata formazione triestina.
L’Edera ha annunciato in settimana gli ennesimi colpi sul mercato (ingaggiato lo sloveno Simon Zerdin, ex Diavoli Vicenza) mentre i TECNOALT confermano di puntare tutto sul proprio vivaio interamente fatto in casa.

“Il favore del pronostico è tutto in loro favore – spiega il presidente giocatore Riccardo Valentini – ma come abbiamo visto a nostre spese solamente l’altro ieri a Modena, i pronostici non contano nulla: bisogna scendere in campo e dare il 100% per provare a vincere. Loro sono una formazione allestita per vincere e che è un vero e proprio lusso per la serie B, noi siamo una squadra interamente locale fatta dai nostri giovani che hanno grosse prospettive ma ancora tanto da imparare. Sono sicuro che sarà una bella partita e chissà che non ci riesca ancora una volta di fargli uno sgambetto ai nostri avversari”.

In rosa, tutti convocati e a disposizione di coach Gavazzi.
Fischio di inizio alle ore 18 al PalaMercuri.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo






Condividi
  • 2
    Shares

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo