Hockey in line femminile, Super Sniperine Crt: conquistato lo scudetto

6 Giugno 2022

Grande risultato per la società civitavecchiese della Cv Skating.

Festa grande per la formazione femminile che ha centrato l’obiettivo dopo una stagione piena di sacrifici.

 

Festa grande in casa Cv Skating. La formazione femminile di hockey in line, sponsorizzata CRT, ha infatti conquistato il titolo italiano. Le civitavecchiesi infatti ieri sera in quel di Legnaro hanno sconfitto le padrone di casa delle Devil Girls Vicenza per 2-1 dopo i tempi supplementari, al termine di una partita estenuante e molto complicata. E’ il primo scudetto senior per la formazione di Civitavecchia, che in precedenza aveva vinto i titoli italiani nelle categorie under 18 (2019-20) e under 12 (2018-19).

LA PARTITA

Il match, così come quello di semifinale contro Verona, parte in salita: dopo appena tre minuti infatti una sanguinosa leggerezza difensiva viene trasformata in rete dal giocatore-allenatore del Vicenza, la spagnola Abrati. Il match è importante e la gara fatica a sbloccarsi, entrambi i portieri controllano senza problemi le conclusioni. Nel finale di tempo però le Snipers CRT alzano il ritmo ed il forcing si traduce nella rete del pari, con la potente conclusione di Faravelli deviata quel tanto che basta da Raia per mandare fuori tempo il goalie avversario. Nella ripresa è il Vicenza ad avere le occasioni migliori in partenza, ma i legni assistono una sempre attenta Pompanin. Il caldo si fa sentire, Vicenza si stanca prima di Civitavecchia e la seconda parte del secondo tempo è tutta di marca Cv Skating, è super la Brisinello a dire di no prima a Raia e poi a Novelli.
Si va agli overtime, dove vige la regola del golden gol. I primi 10′ sono tutti di marca vicentina ma il portiere di Civitavecchia, Eugenia Pompanin, è davvero invalicabile. Gol sbagliato gol subito e così le CRT, alla prima vera occasione utile degli overtime, concretizzano con il capitano Veronica Novelli, ancora una volta “regina dell’overtime” che trasforma da posizione angolata ma ravvicinata e manda in visibilio la truppa civitavecchiese.

I COMMENTI

Veronica Novelli: “E’ stata una partita degna di essere chiamata finale. Entrambe le squadre sono entrate in campo con la voglia di portarsi a casa lo scudetto ma abbiamo avuto la meglio noi. Ringrazio la mia squadra perchè ognuna di loro ha messo in campo tutto, dal primo all’ultimo secondo, senza mai arrendersi. Ringrazio inoltre il nostro tifo venuto da ogni parte d’Italia e i nostri coach e dirigenti al nostro fianco sempre. Abbiamo vinto tutti insieme”.
Riccardo Valentini: “E’ una grande gioia tornare a fregiarsi del titolo italiano, stavolta categoria femminile senior. E’ stato un cammino difficile, contro avversarie molto brave, ma le nostre ragazze hanno avuto davvero tantissima determinazione nel voler portare a casa il tricolore. Per la Cv Skating è un grande onore ma credo anche per tutta la città. Ancora una volta cambiamo la geografia dell’hockey in line italiano con lo scudetto che per la prima volta scende nel Lazio ed in generale mai così a sud. Il risultato è da condividere con quanti lavorano per la Cv Skating: dirigenti, volontari, staff tecnico, atlete, famiglie. Solo grazie all’impegno di tutti questi risultati sono possibili”.

IL RINGRAZIAMENTO AGLI SPONSOR

La Cv Skating ringrazia quanti hanno reso possibile questo cammino vincente. Grazie a Cpc e CILP, Mela SRL e CRT per il prezioso sostegno offerto.

IL ROSTER

Eugenia Pompanin, Giulia Mollica, Mara e Michela Faravelli, Veronica Novelli, Eleonora Raia, Laura Giannini, Martina Mori, Martina Succi, Letizia Barocci, Elisa Dibennardo, Sara e Giulia Buzzi, Rosaria Nambuletto, Gloria Padovan, Aurora De Fazi, Louise Ciucci, Noemi Giannuzzi, Gloria Padovan, Federica Ercolani. Allenatrice: Martina Gavazzi.

FOTO DI MAURILIO MANDOLFO

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com