Hockey in line femminile, le Snipers CRT cedono in casa con il Verona

3 Maggio 2021
Condividi
  • 1
    Share

Sconfitta interna per le ragazze delle Snipers CRT Civitavecchia che sabato sera al PalaMercuri contro la capolista Cus Verona Mastiff ha perso per 3-0 nel campionato di serie A femminile.
Il match, molto combattuto e sui binari dell’equilibrio per gran parte, ha visto le veronesi andare in vantaggio nel primo tempo. Nella ripresa le civitavecchiesi, sorrette da una Pompanin in stato di grazia, hanno tentato più volte il pareggio ma sono state sfortunate al momento della conclusione ed il Verona ne ha approfittato nel finale per segnare prima il 2-0 e poi il 3-0.
In classifica le ragazze targate Cv Skating rimangono al secondo posto in classifica.

Eugenia Pompanin: “È stata un’ottima partita, sono super soddisfatta della nostra prestazione. Avevamo di fronte un’ottima squadra con giocatrici molto forti e soprattutto molto veloci. Nonostante questo, siamo riuscite a tenere testa alle avversarie per tutta la partita. Abbiamo costruito azioni pericolose e siamo arrivate ad un soffio dal goal, peccato non essere riuscite a concludere le azioni ben costruite. Un mio applauso in particolare va a tutte le più giovani che hanno dimostrato di avere grinta e coraggio di scendere in campo con una delle squadre più forti in Italia”.

Le presenti: Eugenia Pompanin, Giulia Mollica, Mara Faravelli, Veronica Novelli, Martina Mori, Laura Giannini, Aurora ed Erika De Fazi, Rosaria Nambuletto, Sara Buzzi, Eleonora Raia. Allenatrice: Martina Gavazzi.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo




Condividi
  • 1
    Share

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com