Sono usciti i calendari della serie A2 di hockey in line e per gli Snipers della Cv Skating parte già il conto alla rovescia.

I ragazzi di coach Valentini quest’anno giocheranno nella serie nazionale dopo lo splendido cammino in serie B dell’anno scorso (solo vittorie nella regular season) e la sconfitta ai play off, poi ridimensionata dal ripescaggio giunto in estate.
Per gli Snipers esordio sabato 19 ottobre alle 20,45 in casa contro Montebelluna mentre appena una settimana dopo ci sarà subito la trasferta più lunga dell’anno, ad Opicina contro il Polet Trieste.
La formula del campionato prevede una fase regolare a 8 squadre, al termine della quale gli 8 team saranno suddivisi in due gironi da 4: le prime due di questi due gironi si affronteranno in semifinale e finale al meglio delle tre gare per decidere la promossa in serie A1. Nessuna retrocessione invece in programma, vista la rinuncia di alcune squadre a partecipare al campionato di A2.
Coach Valentini: “Siamo entusiasti di iniziare questa nuova avventura ma purtroppo ad oggi come allenatore non ho potuto programmare assolutamente nulla perchè il Comune è in ferie e la cogestione del PalaMercuri, per la quale ci eravamo accordati noi, Pirati e Comune a inizio luglio, è ancora solo una bella speranza che non è stata ratificata agli atti. Speriamo che ciò accada al più presto perchè l’allenatore deve programmare il lavoro della squadra e la società deve programmare lo svolgimento delle attività. Calcolando che siamo l’unica squadra cittadina iscritta a campionati senior, ci piacerebbe avere gli spazi necessari per non sfigurare in serie A2”.
Sull’hockey giocato: “Calcolando che quest’anno non ci saranno retrocessioni avremo modo di far fare esperienza a tutti i nostri ragazzi in rosa, sempre in maggiore aumento, senza avere troppo l’assillo del risultato. Sarà un anno di transizione in cui punteremo a migliorare le nostre qualità, a fine anno poi tireremo le somme”.
Curiosità: gli Snipers durante l’anno dovranno percorrere ben 9mila chilometri di autostrada. Un impegno non da poco.
 
image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com