Anche il consigliere comunale Emiliano Santori replica all’ex sindaco Gianni Moscherini.

Verba argento sunt, silentium aureo est.

Se Moscherini avesse vissuto all’epoca di Nerone, probabilmente avrebbe ricevuto queste parole in risposta al suo intervento fuori luogo e fuori da ogni dignità politica ed amministrativa.

Usiamo il latino perché Moscherini che ha bruciato la Città e ride e si prende beffa dei soccorsi, ricorda sempre più Nerone che rideva e cantava dopo aver bruciato la sua Città.

Tutti si affannano e si impegnano per porre rimedio ai disastri della sciagura-Moscherini e lui trova il coraggio di mettere insieme una serie di accuse fuori posto e non si sa rivolte a chi.

Un minimo di dignità gli avrebbe infatti consigliato il più opportuno, nel caso di Hcs, dei silenzi.

Il principale responsabile del disastro gestionale degli ultimi cinque anni, avrebbe effettivamente dovuto mantenere un silenzio di rispetto verso le centinaia, migliaia di persone che con il suo disastro epocale ha posto letteralmente sul limite del baratro.

Inveire oggi contro chi sta cercando – tra mille difficoltà – di porre rimedio al suo disastro risulta pratica veramente incosciente e priva di ogni dignità.

Registro con grande ammirazione, il senso di responsabilità del resto dell’opposizione che con grande maturità sta collaborando alla risoluzione del disastro combinato da Moscherini.

Ormai anche questa completa solitudine esaspera sempre più evidentemente quello che non è più il capo dell’opposizione … opportunamente aggiungerei … e che lascerei al suo destino.

Non abbiamo mai enfatizzato a dovere le responsabilità della creazione del disegno sciagurato relativo alla creazione di Hcs, fortemente voluto dal Moscherini.

Ma sia chiaro che tra il comandante che ha schiantato la nave contro gli scogli ed il resto della Città che si sta adoperando per portare in salvo quante più vite possibili va scavato un solco che ormai non è più solo politico, visto che i responsabili del disastro, abbandonata ormai la nave e postisi in salvo, stanno anche ostacolando i soccorsi”.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com