Gruppo M5S: “Revocato l’affidamento del concorso di Civitavecchia a Confservizi”

3 Maggio 2021
Condividi
  • 1
    Share

L’amministrazione Tedesco deve aver finito di revocare quanto lasciato da concludere dai 5 stelle, quindi comincia a revocare se stessa.
Ed ecco che dopo le auto revoche di diversi assessori e amministratori della partecipata, si passa alla revoca dell’affidamento a Confservizi per l’espletamento del concorso al comune di Civitavecchia.
Già ad ottobre dello scorso anno come gruppo M5S abbiamo segnalato ad Anac e Funzione pubblica, evidenziando dubbi sulla procedura concorsuale avviata dal comune e non sappiamo per quale motivazione, ma nei giorni scorsi l’amministrazione Tedesco ha chiesto la risoluzione consensuale a Confservizi.
 A quanto pare la scelta dell’amministrazione Tedesco di revocare la gestione delle gare di appalto alla SUA di Città metropolitana di Roma, e affidarla a quella di Confservizi Lazio si è rivelata inadeguata. Ad esempio è notizia recente che la gara delle pulizie è stata fermata da un ricorso al Tar, perso dal comune quindi la gara è da rifare, i lavoratori vivono in uno stato di incertezza e i maggiori costi legali saranno a carico dei cittadini; come è noto che la stessa amministrazione Tedesco ha fermato le gare per asfaltare le strade.
Insomma la gestione delle gare da parte dell’amministrazione Tedesco fa acqua da tutte le parti e, a differenza di quanto sbandierato in campagna elettorale, non ha ancora permesso ad alcun civitavecchiese di lavorare per il proprio comune…ennesima promessa non mantenuta dall’amministrazione del “non fare”.
Gruppo consiliare M5S
image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo




Condividi
  • 1
    Share

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com