Gruppo consiliare M5S: “Comune incredibilmente arrogante nei confronti dei rappresentanti della Polizia Locale”

1 Luglio 2020

Tempo di lettura: < 1 minuti
image_pdfDownload in PDFimage_printStampa
Apprendiamo dalla stampa con un certo stupore circa la mancata presenza del Comune di Civitavecchia al tentativo di conciliazione con i rappresentanti sindacali della Polizia Locale presso il Prefetto.
Le richieste pervenute ci sembrano decisamente di buon senso ma in generale è davvero sgradevole che ci si neghi di fronte ad una richiesta di incontro.
Il Sindaco Tedesco, evidentemente troppo impegnato a stringere le mani per parlare con i rappresentanti dei propri dipendenti, ed il Vice Sindaco Grasso, che colleziona deleghe assessorili per poi non usarle, farebbero bene a fare marcia indietro rispetto alla propria arrogante posizione e mediare circa le ragionevoli richieste della Polizia Locale.
Che il Comune di Civitavecchia abbia problemi di quantità di dipendenti è cosa nota: è altrettanto noto però che i concorsi per le assunzioni dovrebbero già essere partiti, se solo l’attuale maggioranza non avesse passato tutto il 2020 a parlare di poltrone e rimpasto (a quanto pare non ancora finiti) con la conseguenza di essere immobili dal punto di vista degli atti amministrativi.
Il Comune di Civitavecchia ha bisogno di essere amministrato in maniera seria e laboriosa: il Sindaco chiuda una volta per tutte i discorsi circa i rimpasti e pensi a fare ciò che per cui è stato eletto: il Sindaco.
Gruppo consiliare M5S
image_pdfDownload in PDFimage_printStampa







Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo