manifestazione pro grecia 3 luglio

“Vincendo la paura creata ad arte coll’isolamento finanziario e le falsità mediatiche, il popolo greco ha dato una prova straordinaria di democrazia e dignità respingendo con un risultato schiacciante il ricatto di chi vuole continuare a imporre le politiche dell’austerità che hanno portato il paese al collasso economico e gettato nella miseria e nella disperazione milioni di persone. La vittoria del No è una vittoria di tutti i popoli d’Europa. Dalla Grecia arriva un messaggio forte: ribaltiamo questa gestione inumana e arrogante, imposta da una oligarchia europea,  che a forza di sacrifici e austerità ha arricchito ancor di più la  finanza e le banche e ha portato tutta l’Europa sull’orlo del disastro. Il governo italiano e il presidente Renzi abbandonino le consuete posizioni di miope ed arrogante chiusura al dialogo e si liberino dalla sudditanza alle posizioni della cancelliera Merkel che arrecano danno  agli stessi  interessi del popolo italiano. In questa fase d’emergenza la Grecia non può essere lasciata sola: c’è bisogno di  toglierle l’assedio imposto finora e di giungere al più presto ad un accordo per sbloccare gli aiuti più urgenti. Come abbiamo fatto in questi giorni, continueremo a sostenere la lotta del popolo greco, sempre più convinti che lottiamo insieme per la democrazia e la dignità di tutti i popoli e per quei valori di giustizia sociale, solidarietà, pace,  su cui è nata l’Europa che vogliamo”.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com