Grasso: ”Si apra una fase 2 anche dell’amministrazione”

13 Maggio 2020
Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Tempo di lettura: < 1 minuti
image_pdfDownload in PDFimage_printStampa

Il vicesindaco sottolinea la necessità di intervenire per gestire al meglio l’emergenza socio-economica.

CIVITAVECCHIA – Crisi di maggioranza sì o no? Dall’interno smorzano i toni, con il vicesindaco Massimiliano Grasso che parla di una normale dialettica che ha riguardato tutto «tranne che le poltrone, come ovviamente una opposizione che non ha nulla di concreto da dire – ha spiegato – si è affrettata a fantasticare per ottenere un briciolo di visibilità. Ciò che è vero è che nel momento in cui si sta pianificando la fase 2 dell’emergenza Covid – ha spiegato – sarà opportuno partire anche con una fase 2 dell’amministrazione. Alla luce degli stravolgimenti sociali ed economici portati dal Coronavirus, bisogna pianificare una ripresa con interventi specifici del Comune che richiederanno anche una rivisitazione del programma elettorale sulla base di valutazioni politico-amministrative da calare nella nuova realtà post-pandemica».
Ecco che quindi, in quest’ottica e in questo quadro generale nel quale pesa e non poco la questione Covid e le sue numerose ripercussioni «una rimodulazione delle deleghe e dei campi di azione dei vari assessorati per razionalizzare e ottimizzare il lavoro dell’amministrazione – ha sottolineato il vice sindaco – darebbe nuovo slancio all’azione amministrativa consentendo di affrontare le nuove emergenze socio-economiche post-Covid con l’energia ed il vigore necessari che già il Sindaco in primis ha messo e sta mettendo quotidianamente, ancora di più da quando è iniziata l’emergenza».

Civonline

image_pdfDownload in PDFimage_printStampa






Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo