Grande accoglienza a Gozo per i vincitori delle Olimpiadi

8 Settembre 2015
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Un meritato premio quello conquistato dai sei ragazzi della squadra “Azzeccagarbugli” del Liceo Manzoni di Lecco, che si sono aggiudicati ad Aprile la sesta edizione delle “Olimpiadi della Cultura e del Talento”. Hanno avuto la meglio su oltre 9.000 loro altri coetanei che, da tutta Italia, hanno partecipato al concorso studentesco le cui fasi finali si svolgono nel nostro comprensorio. I vincitori hanno potuto soggiornare per una settimana nella splendida isola di Gozo (gemellata da oltre 10 anni con Tolfa) ed hanno seguito un corso intensivo di lingua inglese presso la Iels school di Ghajnsielem. I ragazzi hanno avuto la possibilità di apprezzare le bellezze di questa isola al centro del Mediterraneo e di partecipare ai festeggiamenti organizzati in occasione della Madonna di Loreto. Guida d’eccezione, anche quest’anno, Alessandro Battilocchio, Presidente onorario delle Olimpiadi e cittadino onorario di Gozo da qualche anno, presente sull’isola per un’iniziativa di scambio. I ragazzi sono stati anche ricevuti ufficialmente dal Sindaco di Ghajnsielem, Franco Ciangura e dal Sindaco Luigi Landi presso la sede comunale maltese ed hanno ricevuti i complimenti via telefono dal primo ministro maltese, Joseph Muscat (amico personale di Battilocchio), che aveva anche inviato un video messaggio augurale in apertura del concorso ad Aprile. I ragazzi sono tornati entusiasti da questa bella esperienza di scambio e di collaborazione internazionale e parteciperanno anche quest’anno, per difendere il titolo,al concorso studentesco, che si svolge anche grazie al sostegno ed al supporto della Fondazione Cariciv. Il team dell’organizzazione, guidato da Domiziana Loiacono, è già al lavoro da tempo per mettere a punto i dettagli della settimaedizione delle Olimpiadi ed ha rivolto un sentito ringraziamento alle autorità maltesi per la collaborazione ormai consolidata e al Presidente onorario Alessandro Battilocchio per aver accompagnato i vincitori in questa avventura gozitana.
“Ormai le Olimpiadi sono diventate uno degli happenings studenteschi più importanti nel panorama nazionale e dobbiamo andarne particolarmente fieri e stare al fianco dello staff di volontari che dedicano tanto tempo a questo evento. I “campioni d’Italia” di Lecco hanno vissuto una settimana bellissima, ricevendo una calorosa ospitalità. Merito, talento, cultura amicizia, solidarietà:credo sia la strada giusta” ha dichiarato al ritorno Alessandro Battilocchio.


Iscriviti per ricevere il Giornale Online sulla tua Email
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo