Gli esercenti: “Pazienza finita”

10 Dicembre 2020

La cetegoria pretende provvedimenti urgenti da parte dell’Amministrazione.

“Sono passati svariati giorni dall’ultimo incontro avuto in comune con l’amministrazione che ci ha visto trattare al tavolo tecnico più di un tema. Tutto rimane in fase di stallo”.

È quanto denuncia Luca Lupidi, in un comunicato a nome di commercianti, artigiani e operatori del servizio turistico e i dipendenti.

“Siamo in attesa da giorni di una convocazione che tarda ad arrivare per discutere delle intenzioni dell’amministrazione riguardo il rilancio
economico/turistico di Civitavecchia considerando le potenzialità anche a livello di turismo vdi prossimità.

Il tempo scorre, e, piano piano inesorabile cala una ghigliottina che potrebbe decretare la decapitazione del capo di tutte le comunità: il tessuto socio/economico.

La pazienza sta finendo, ci aspettiamo provvedimenti urgenti ed imminenti.

È arrivato il tempo di agire ora per non morire domani”.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo



Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com