noi-con-salvini-ape-copia

Carmine Ianniello: “Vergognose dichiarazioni del presidente della cassazione sulla STEPCHILD ADOPTION”

27 Gennaio 2017 ore 16:39:18
image_pdfDownload in PDFimage_printStampa

“Trovo veramente vergognose le dichiarazioni del presidente della cassazione  Giovanni Canzio, in riferimento alla STEPCHILD ADOPTION (Adozione per genitori dello stesso sesso). La pratica della maternità surrogata, è gravemente lesiva dei diritti dei minori e delle DONNE, il cui corpo non può e non deve essere oggetto di mercificazione, per la soddisfazione del desiderio altrui. Di genitorialità a TUTTI i costi. Vorrei ricordare al presidente Canzio che, in Italia ci sono moltissime coppie naturali, (una mamma e un papà ) in attesa di adozione. Non si può stravolgere la natura, voglio ricordare allo stesso presidente e a tutti coloro sostenitori di tale idiozia, ad iniziare dalla stessa Cirinna e da Sergio lo Giudice componente della commissione giustizia, che ieri si espresso a sostegno di questa boiata, che anche gli stessi omosessuali sono nati da una madre e da un padre e, che non li ha portati la cicogna. Per tanto invito il presidente Canzio e tutti i favorevoli a tale discriminazione, nonché a tutte le istituzioni e forze politiche, a cestinare definitivamente questo schifo e ad adoperarsi tutti a snellire la burocrazia per le adozioni, liberando così gli orfanotrofi. In conclusione ma non per ultimo, mi rivolgo a tutto il mondo femminile di mobilitarsi, per non vedere calpesta anche la loro dignità di DONNA. Al mondo maschile chiedo di unirsi al fianco delle donne. In fine porto a conoscenza di tutti che, il movimento civico ” il Paese che Risorge” assieme a tutto il gruppo di Noi con Salvini Allumiere, metteranno in campo varie iniziative, coinvolgendo il mondo femminile”.

Lo ha dichiarato Carmine Ianniello, NcS Allumiere.

 

 

image_pdfDownload in PDFimage_printStampa


Iscriviti per ricevere il Giornale Online sulla tua Email, è GRATIS!!!

© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo