Giudice di Pace, Lungarini: “Un project financing per realizzare una nuova palazzina”

11 Febbraio 2013

Potrebbe essere prossimo a una soluzione il problema della “casa” da trovare al Giudice di Pace. L’annuncio arriva dal consigliere comunale Fabrizio Lungarini. “Ho ricevuto mandato dal sindaco Tidei di verificare la possibilità di liberare il Comune dalla costosissima schiavitù dei canoni di affitto degli appartamenti che attualmente ospitano il Giudice di Pace. Le sollecitazioni in tal senso sono state molteplici: dall’ordine giudiziario a quello degli avvocati, passando per gli ufficiali giudiziari, fino ad arrivare ai comuni cittadini, stufi di ricevere un servizio scadente in locali fatiscenti. Prendendo in mano gli strumenti urbanistici a disposizione e l’attuale ubicazione del Tribunale, siamo riusciti a mettere a punto un piano per la costruzione, in project financing, di una nuova e moderna palazzina, proprio dentro le attuali mura della cittadella giudiziaria. L’edificio sorgerà a posto dell’attuale parcheggio lato via dell’immacolata e potrà ospitare, oltre al Giudice di Pace, anche una serie di servizi moderni al servizio della Giustizia. Oltre al risparmio di circa 150 mila euro annui per gli affitti, si rafforzerebbe la posizione del polo Giudiziario cittadino scongiurando i rischi residui di soppressione”.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com