0766 news

Gianguido Saletnich, segretario regionale del Lazio di Forza Nuova, interviene sulla giornata del ricordo.

“In occasione del Giorno del Ricordo della tragedia delle foibe e dell’esodo di centinaia di migliaia di italiani dalle nostre terre d’Istria, Quarnaro e Dalmazia, le sezioni del Lazio di Forza Nuova hanno affisso decine di striscioni in tutta la regione: “Istria, Fiume e Dalmazia nè Slovenia nè Croazia”.
“Con questo gesto abbiamo voluto rendere onore e omaggio alle migliaia di nostri compatrioti assassinati dall’odio dei partigiani titini, aiutati da quelli nostrani, ed abbiamo voluto ricordare il dramma di quelle centinaia di migliaia di italiani che dovettero abbandonare la propria casa, la propria terra, sradicati per sempre da una regione storicamente, culturalmente, linguisticamente italiana”.

 

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

This will close in 16 seconds

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
0