frascarelli

Frascarelli: rapporto con Acea da ricostruire nell’interesse esclusivo dei cittadini

20 Giugno 2019
  • 41
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    41
    Shares

Monitoraggio e soluzione delle emergenze in città: continua il lavoro dell’Amministrazione Tedesco, a pochi giorni dall’insediamento del nuovo Sindaco. Proprio su delega del primo cittadino, in particolare, il consigliere Giancarlo Frascarelli ha avuto un primo incontro operativo con funzionari di Acea. Sul tavolo sia le garanzie da strappare sul fronte dell’approvvigionamento, sia la ridiscussione del sistema per il quale sono state disattivate, senza preavviso alcuno, delle utenze, con grave disagio anche igienico-sanitario.

Spiega il consigliere Frascarelli. “Sul fronte dei distacchi alle utenze stiamo lavorando affinché la giusta lotta all’evasione non vada a penalizzare né chi non ha ricevuto, per colpa dell’azienda, alcun avviso né, soprattutto, chi si trova in difficoltà economiche. Chiaramente però lo sguardo è rivolto pure all’estate: il mandato del sindaco è chiaro, non si dovranno più verificare i disagi del passato, anche recente, quando durante il fine settimana la pressione in arrivo a Civitavecchia decresceva drasticamente. Stiamo quindi cercando di ricostruire il rapporto con Acea su nuove basi, come ha giustamente rivelato il Sindaco è bene che questa grande azienda capisca che su questo territorio l’aria è cambiata. A chi invece minimizza la natura dei problemi che stiamo affrontando, faccio rilevare solo che all’erogazione insufficiente, dopo la scelta della giunta Cozzolino di cedere il servizio e l’acquedotto, si è aggiunta la vergogna delle utenze chiuse con i sigilli a cittadini spesso ignari. Ma non c’è troppo da stupirsi di certi commenti, se arrivano da chi per cinque anni è rimasto murato dentro i suoi uffici, per uscirne solo durante la campagna elettorale”, conclude Frascarelli.

Comitato Tedesco Sindaco



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E GIORNALE ONLINE

  • 41
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    41
    Shares
  •  
    41
    Shares
  • 41
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento