Forza Nuova: “Sbarchi di immigrati : cittadini e movimenti uniti nella lotta”

14 Luglio 2017
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

FORZA NUOVA CIVITAVECCHIA: “Sbarchi di immigrati al porto di Civitavecchia: cittadini e movimenti si uniscano nella lotta. Civitavecchia come Goro!”

“Alla luce delle ultime allarmanti notizie sulla presunta designazione del porto di Civitavecchia quale hub per lo sbarco di immigrati, sembra giunta l’ora di scendere in piazza per opporci con fermezza a questi sciagurati disegni, che penalizzerebbero, forse in maniera definitiva, la nostra già martoriata Città.

Secondo quanto dichiarato ufficialmente dal sindaco di Civitavecchia, si sarebbe tenuto presso la Prefettura di Roma un incontro per pianificare la designazione del nostro scalo portuale quale Hub per l’attracco delle famigerate navi delle aong che prelevano migliaia di immigrati clandestini ogni giorno, per trasportarlo in Italia a beneficio del business della cosiddetta accoglienza, che, oltre a gonfiare le tasche di questi spregevoli speculatori, contribuisce ad ingrossare le fila della criminalità con manovalanza a buon mercato.

Civitavecchia, come abbiamo più volte denunciato, non riesce assolutamente a gestire già la presenza di clandestini e rom presenti nel nostro territorio, dediti, in maniera quasi indisturbata, ad accantonare ad ogni angolo della città, a prostituirsi, a spacciare la droga nei parchi cittadini a tutte le ore del giornalismo e della notte, a dividersi il territorio con risse e scontri violenti, a scippare donne ed anziani ed a svuotare appartamenti, ville e persino auto in sosta.

L’arrivo di migliaia di altri immigrati darebbe il colpo di grazia alla nostra Città: con un ulteriore incremento della delinquenza e con gli enormi pericoli sanitari connessi allo sbarco di migliaia di disperati provenienti da aree dell’Africa dove sono ancora diffuse malattie molto pericolose (meningite, lebbra, febbre emorragica,…) il quadro sarebbe drammatico. Lo stesso scalo portuale, già in grave crisi a causa della graduale perdita di quote di mercato nel traffico merci e passeggeri, subirebbe il colpo di grazia, affossando definitivamente la già martoriata economia civitavecchiese.

Per questo, dichiara il responsabile locale del movimento Mirko Giannino, è giunto ormai il momento di passare dalle parole ai fatti: lanciamo un appello ai tanti cittadini, movimenti, comitati ed associazioni che, in questi ultimi giorni, si sono dichiarati fermamente contrari all’ipotetico arrivo di nuovi immigrati clandestini a Civitavecchia. Adesso che questa ipotesi si delinea sempre più chiara è verosimile, doabbiamo unirci per dare battaglia, in ogni modo, fino a quando tale inaccettabile minaccia non sarà definitivamente scongiurata. Difendiamo Civitavecchia, ribelliamoci come hanno fatto gli abitanti di Goro, oltre ogni  divisione, uniti nella lotta per il futuro della nostra Città e dei nostri figli!”.

Comunicato di Forza Nuova Civitavecchia

 





  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo