Forza Italia: “Cozzolino, Grasso, Moscherini, Monti finalmente giù la maschera”

6 Giugno 2014

Da Forza Italia – Civitavecchia, riceviamo e pubblichiamo.

“Apprendiamo ieri dell’ennesimo attacco fatto dal Candidato Cozzolino nei nostri confronti, ma ci domandiamo perché ce l’ha tanto con noi. Pare quasi si sia scordato con chi è andato al ballottaggio: ma dimenticare, soprattutto dopo la magra figura( paurosa impreparazione) rimediata al confronto diretto su una nota emittente televisiva cittadina, forse gli conviene. Fatto sta che costringe a replicare anche noi, che non abbiamo stretto apparentamenti con nessuno ma solo dichiarato che non possiamo stare , visto anche le condizioni della città , con l’antipolitica, con il disfattismo, con chi non risponde al telefono neanche per ricevere i complimenti del ballottaggio, non sapendo neanche che l’Istituzione di chi vuol fare il Sindaco è parlare e confrontarsi con tutti. Persino i giovani di Forza Italia, solitamente calmi e riflessivi, sono stati costretti a rispondere per le rime a questo signore.  Apprendiamo poi che dalla Conferenza stampa fatta da Grasso, quest’ultimo ha  consigliato ai suoi pochi elettori rimasti di votare cinque Stelle. Strano: stesso asse Grasso/Moscherini, tutto torna… Apprendiamo inoltre che nella medesima conferenza stampa finalmente non erano presenti i rappresentati del Ncd e di Fratelli D’Italia: cosa che ci lascia ben sperare per un recupero sulla via della libertà di pensiero e di ricostruzione per il centro-destra cittadino. Questa è la vera buona notizia del momento. Torniamo però al Candidato Cozzolino: è l’unico ad essere stato ricevuto più volte dal Presidente della Autorità Portuale, oggi orfano di gran parte di un aerea portuale ,  dopo il sequestro avuto dagli organi di Legge (a proposito: massima solidarietà da noi ai lavoratori; un po’ di meno ai Sindacati). Lo stesso Candidato non si è accorto di nulla in questi ultimi sei mesi (appalti in trattativa privata, assunzioni dirette, consulenze  a dir poco imbarazzanti, verifiche continue degli organi di controllo, dibattiti sugli organi di informazione nazionale), ma in fondo qui non è il solo (movimenti di sinistra dove siete?). Senza parlare del caso Concordia dove, caro Cozzolino, si sono persi 2.000 posti di lavoro. Da te Cozzolino  il nulla, nessun intervento, nessuna interrogazione, anzi una campagna elettorale d’amore e d’accordo con i poteri forti. Civitavecchiesi meditate, come dice un nostro vecchio amico ( passato da Sel a 5 Stelle!!! ) su Facebook… Eppure Cozzolino ribalta la frittata e parla di “mostro Venezia” in arrivo a Civitavecchia. Ma è di porto che si tratta, la città sta in ginocchio e non ha prebende per nessuno, casse vuote. Cozzolino, di questo puoi parlare così liberamente? Non crediamo. Crediamo invece che il Movimento 5 Stelle, come da loro più volte confermato, se dovesse andare al Pincio, porterà “i libri del Comune in tribunale”: bene, è una bella idea! Lo sanno i dipendenti Comunali di Civitavecchia cosa vuol dire? E i lavoratori di Hcs e partecipate? Gli imprenditori ed i cittadini? Possono chiedere informazioni al loro commercialista di fiducia: avranno la conferma che si parla di un aumento esponenziale della disoccupazione con il dimagrimento (leggi licenziamenti) delle partecipate, blocco degli investimenti ,  copertura dei disavanzi attraverso l’aumento delle tasse. Un’idea originale davvero di amministrare una città, di tutelare le fasce deboli, quegli anziani che (guarda caso) per il Capo di Cozzolino non sono elettori validi. In ultimo caro Cozzolino ti vorremmo dare un consiglio, prima di parlare , tramite facebook, di dignità con noi di Forza Italia. Cerca di valutare i tuoi compagni di viaggio. Noi non partecipiamo a nessuna gogna mediatica, non fa parte della nostra cultura né del nostro modo di pensare. Forza Italia fa del garantismo una sua stessa polare, ma anche della libertà, della democrazia, della non-violenza verbale. Per questo vigilerà sempre più attentamente su certi “movimenti”. I tempi di Civitavecchia terra di conquista sono finiti. I grillini, e i loro padrini, si mettano perciò l’animo in pace”.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com