0766 news

Pubblico delle grandi occasioni per il primo anniversario della nascita del Club Forza Silvio “Realtà Nuova Civitavecchia”del presidente Emanuela Mari, tenuto a battesimo per l’occasione, come annunciato, da Alessandro Cattaneo, ex Sindaco di Pavia e attualmente Responsabile formazione degli amministratori locali di Forza Italia.
Presenti, oltre all’ospite d’onore, il Coordinatore Provinciale On. Adriano Palozzi, il delegato nazionale di Forza Italia alla portualità e alla logistica, Gianni Moscherini, il presidente del Club Forza Silvio “Assistenza alle Imprese” Gianfranco Galli e gli esponenti locali Giancarlo Frascarelli ed Emanuela Mari rispettivamente Coordinatore dei Club cittadini e Vice Coordinatrice vicaria di Civitavecchia.
Molti gli spunti interessanti del dibattito aperto con l’intervento di Adriano Paluzzi il quale si è soffermato brevemente sulla storia recente di Forza Italia partendo dalla scissione del PDL per arrivare ad affermare con forza che è stata avviata na ricostruzione del partito a tutti i livelli ed in particolar modo a livello provinciale dove bisogna ripartire da manifestazioni come quella odierna con il convilgimento diretto della base e di chi dimostra quotidianamente du stare sul territorio in mezzo alla gente.
A seguire, Giovanni Moscherini ha affermato che stesso processo si deve fare a livello comunale e che Forza Italia con due sedi aperte sul territorio, deve essere il motore propulsivo per il rilancio dello sviluppo e dell’economia cittadina, facendo ripartire i progetti che i Presidenti che si sono susseguiti alla guida dell’ Autorità Portuale, hanno tenuto chiusi nel cassetto.
Soddisfatta ed orgogliosa la padrona di casa, Emanuela Mari, che nel suo intervento oltre a raccontare brevemente la storia delle ultime elezioni amministrative rivendicando la centralità di Forza Italia nel processo di riunificazione delll’intero Centrodestra si è soffermata dapprima sulla presenza del partito sul territorio con l’apertura costante di due sedi pronte a raccogliere le istanza che pervengono dai cittadini e, successivamente, sulla necessità di firmare un patto generazionale di cui Cattaneo può e deve essere il testimone a livello nazionale.Infine, un breve sguardo all’amministrazione Grillina che, come affermato dalla Mari rivolgendosi direttamente a Cattaneo, probabilmente, ha bisogno di un corso di formazione accelerata visti i risultati di otto mesi di governo (o meglio non governo) cittadino nel silenzio più assoluto dell’opposizione che dovrebbe essere riconducibile al Centrodestra.
Particolarmente Interessante ed applaudito l’ intervento si Cattaneo che appena terminato l’ incontro ha postato su Facebook le foto dell’evento con il seguente commento:”Incontro a Civitavecchia con tanti militanti e cittadini che sognano una Forza Italia nuova. Una Forza Italia capace di fare squadra, decisa finalmente a mandare avanti gente nuova, una Forza Italia che premia il merito ed il curiculum, che riconosce il consenso e l’onestà. Una Forza Italia che può guardare al Futuro a testa alta” che riprende esattamente la fotografia del partito a Civitavecchia.
Nel suo intervento, oltre a parlare dei problemi interni al partito ha ripercorso brevemente la propria storia personale che lo ha visto protagonista tra i “formattattori del PDL”, si è soffermato sulla necessità di rinnovamento del partitto che veda protagonisti proprio i rappresentanti territoriali che hanno il coraggio di metterci la faccia ogni giorno tenendo aperte le loro sedi per essere a disposizone della gente. Conclude i lavori Giancarlo Frascarelli che, con la sua solita verve, partendo dal ricordo di un paese in forte espansione sotto la guida socialista di Bettino Craxi, è arrivato a rappresentare la situazione avvilinente di oggi dimostrata dalle decine e decine di cittadini che, incontrati quotidianamente, non riescono più a portare avanti le esigenze primarie della la propria famiglia. Poi, ripercorrendo brevemente la sua storia politica, ha evidenziato o diversi parallilismi con il modo di fare politica dello stesso Cattaneo che ha evidenziato più volte il suo trascorso nelle Circoscrizioni a stretto contatto con i veri problemi dei cittadini.
Assente giustificato per motivi di lavoro il coordinatore Roberto D’Ottavio che ha affidato i saluti del coordinamento a Emanuela Mari in qualità di sua vice. Presenti inoltre, molti membri del coordinamento locale tra i Pasquale Marino, Michele Trotta che ha moderato sempre in maniera brillante l’incontro, Giacomina De Fazi e Piergiorgio Iovine. Presente inoltre anche una delegazione della Lega Nord guidata da Luigi D’Amico.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

This will close in 16 seconds

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
0