Fonti rinnovabili, Porrello (M5S Lazio): “La chiarezza normativa aiuta l’ambiente, le istituzioni e le imprese”

8 Giugno 2022

“Accolgo con molta soddisfazione la delibera dell’assessorato alla Transizione Ecologica che stabilisce le linee guida per individuare le aree non idonee alla realizzazione di impianti alimentati da Fonti Energetiche Rinnovabili (FER) cui si aggiungono specifiche linee di indirizzo di supporto ai Comuni, nell’ambito del rilascio delle autorizzazioni, e per gli operatori del settore per le necessarie valutazioni.
Incrementare l’energia prodotta da fonti rinnovabili è senza alcun dubbio una delle priorità dell’assessorato e sono soddisfatto che l’ambito di azione sia sempre più circoscritto. Avere regole certe e precisa contezza di ciò che si può fare e ciò che non si può fare elimina quella sensazione di incertezza che spesso è un grosso ostacolo in Italia per la realizzazione di questo tipo di impianti.
Con questo atto si tutela l’ambiente, si tutelano le istituzioni e si tutelano le aziende che vogliono investire in questo importante settore e non può quindi che essere accolto con grande soddisfazione. Il cammino che si è intrapreso di semplificazione amministrativa è un altro passo in avanti verso i risultati che ci siamo prefissati”.

Lo dichiara Devid Porrello, Consigliere M5S Lazio e Vicepresidente del Consiglio Regionale.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com