mattatoio

Il circolo FGCI di Civitavecchia interviene a seguito della chiusura del CSOA Ex Mattatoio. 

“La scarsità di luoghi di ritrovo, di aggregazione e di discussione politica a Civitavecchia è cosa ben nota a chiunque conosca minimamente questa Città. Per questo non può che lasciarci sbigottiti la decisione, da parte dell’autorità giudiziaria, di apporre i suoi sigilli all’ingresso del CSOA Ex Mattatoio, lo storico centro sociale civitavecchiese.
Pur non entrando nel merito delle vicende giudiziarie in cui è risultato coinvolto colui che fino ad oggi è stato il custode del centro sociale, non possiamo che ritenere inaccettabile la chiusura dello spazio e la sua riduzione a “centro dello spaccio”.

Il CSOA Ex Mattatoio è uno spazio occupato che, da più di 13 anni, è indiscutibilmente un grande patrimonio della nostra Città, essendo luogo di aggregazione sociale, di confronto, di scambio di idee, di intrattenimento.

Ci teniamo a ribadire che il posto non è mai stato di una singola persona, né un centro sociale potrà mai essere proprietà di un singolo. Quel posto è proprietà e patrimonio di tutte quelle persone che lo hanno vissuto e attraversato, di tutti i ragazzi e le ragazze che vi si riunivano per i motivi più disparati, dal semplice stare insieme all’organizzarci delle riunioni e delle iniziative (come nel nostro caso).

Quel posto è sempre stato di tutti, perché tutti avevano la possibilità di andarci ed usufruire dello spazio che offriva, ribadiamo, per gli scopi più disparati.
Riteniamo inoltre assolutamente immotivato che, per le responsabilità di un singolo, si privi la collettività di una risorsa qual’è il nostro centro sociale.

Pertanto abbiamo intenzione di formare, con tutti gli interessati e tutti coloro che pensano che l’Ex Mattatoio sia un patrimonio fondamentale di questa città, un collettivo, antifascista e antirazzista, che sia disponibile a farsi carico della gestione del centro sociale e che conduca una battaglia politica affinché quel posto torni ad essere un patrimonio della collettività”.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com