germano ferri

Ferri: “Sono cresciuto a pane e politica”

10 Ottobre 2017
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Si è presentato nella sede del Partito Democratico il primo candidato alla Segreteria del partito, elezione che avverrà nel corso del congresso del prossimo fine settimana. Germano Ferri, 28 anni laureando in medicina, un passato nel rugby e nell’associazionismo con i Leo e i Lions. “I miei genitori mi hanno fatto crescere a pane e politica, è per loro che sono qua” ha detto Ferri . “La mia militanza è nata tanti anni fa, ed anche se sono entrato ufficialmente nel PD soltanto lo scorso anno sono sempre stato vicino al partito. Se sarò eletto sarà un onore essere il segretario, compito che svolgerò con la massima responsabilità e competenza. Le correnti interne sono positive – ha proseguito-  perché sono il segno della grande vitalità e rappresentano sicuramente una forma di crescita. Da questo momento però basta insulti ma spazio al dialogo. Prima il confronto e poi le decisioni, raccogliere i contributi di tutti per arrivare ad un’unica linea di azione. Dobbiamo essere uniti – ha sottolineato più volte Germano Ferri – perché solo così possiamo tornare alla guida della città. I giovani devono essere responsabilizzati e diventare un elemento cardine e cruciale. Dobbiamo consolidare anche la vita del circolo che deve essere un punto di riferimento per gli iscritti, i simpatizzanti e tutti i cittadini. Dobbiamo puntare anche sui social ma è fondamentale tornare tra la gente per ascoltare i problemi e le richieste dei civitavecchiesi”.

 



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E GIORNALE ONLINE




  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •