Porto di Civitavecchia

La Federlazio ha organizzato un incontro presso la propria sede regionale a Roma per illustrare il progetto riguardante l’istituzione di una “Zona Franca Aperta” nel porto di Civitavecchia. All’incontro sono intervenuti, oltre al Direttore Generale della Federlazio, Luciano Mocci, il Sindaco di Civitavecchia Antonio Cozzolino, il Segretario Generale dell’Autorità Portuale di Civitavecchia-Fiumicino-Gaeta, Maurizio Ievolella, il Direttore Interregionale Lazio e Abruzzo – Agenzia delle Dogane e Monopoli, Roberta De Robertis, Rocco Lamparelli della Segreteria Assessorato Politiche del Territorio Regione Lazio.  

Federlazio, impegnata a sostenere con determinazione le aziende del territorio, sta lavorando da tempo insieme con le Istituzioni coinvolte per la realizzazione di questo impegnativo ma fondamentale progetto. La Zona Franca Aperta sarà un’area che permetterà di offrire una serie di vantaggi ed opportunità per le imprese che vi operano. Un’idea progettuale che si articola in varie fasi operative, ciascuna caratterizzata da attività immediatamente avviabili ed in connessione con i progetti portuali. 

Ovviamente la scelta di realizzare tale Zona nel porto di Civitavecchia non è casuale, in quanto si tratta di una posizione strategica per vari motivi: 

–       ubicazione geografica centrale nel Mediterraneo e baricentrica rispetto al territorio italiano;

–       infrastrutture stradali e ferroviarie già presenti e in fase di ulteriore sviluppo;

–       unica realtà portuale italiana dotata di ampie aree retroportuali;

–       collegamenti con la rete intermodale del Nord Italia;

–       terminali per contenitori e depositi doganali. 

“L’incontro che abbiamo organizzato ha confermato che lo stato dei lavori per l’istituzione della Zona Franca Aperta a Civitavecchia è in fase avanzata di sviluppo. Una dimostrazione concreta che quando c’è sinergia tra tutte le Istituzioni i risultati non tardano ad arrivare. Siamo fermamente convinti che tale opera porterà presto una vigorosa spinta propulsiva a tutta l’area, consentendo di ridare fiato e certezze alle imprese del territorio. Continueremo a lavorare in sinergia con le Istituzioni coinvolte nel progetto portando loro tutti i contributi che arriveranno dal mondo delle imprese”. Questa la dichiarazione del Direttore Generale della Federlazio, Luciano Mocci.
image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com